5 regole da seguire per correre quando fa caldo

L’estate è arrivata, più calda che mai. Temperature alte e running non sempre sono un connubio perfetto e sarebbe bene non farsi cogliere impreparati. Come fare per proteggersi dal sole e allo stesso tempo farsi una bella corsa rigenerante?

Ecco quindi le 5 regole da seguire per correre quando fa caldo:

1. Riprogrammare le uscite. La prima regola, fondamentale se volete continuare a correre in piena estate, è quella di riprogrammare le uscite. Accorciate i percorsi o in alternativa rallentate il ritmo dei vostri allenamenti nelle giornate più calde. Non fate gli eroi uscendo a mezzogiorno sotto il sole cocente. Scegliete invece percorsi con tratti all’ombra e se siete in un parco fermatevi a tutte le fontane per mantenere una buona idratazione.

2. Il mattino ha l’oro in bocca. Svegliarsi presto per molti potrebbe rappresentare un trauma, ma niente paura. Questo è uno dei pochi (ed efficaci) metodi per sconfiggere il caldo e l’afa. Puntare la sveglia intorno alle 5 vi sembrerà da pazzi, ma dopo le prime uscite troverete il vostro ritmo, anche all’alba.

3. Palestra? Tapis roulant! Se volete saltare a piè pari il punto 2, e siete degli aficionados della palestra, potete sempre scegliere di correre sul tapis roulant. In questo modo potrete tranquillamente correre a mezzogiorno e portare a casa allenamenti “di qualità” anche se fuori ci sono 40 gradi. Ricordando sempre che che sul Tapis Roulant – anche se correte – siete fermi. Suderete all’inverosimile. Bevete tanto!

4. Attenti alle insolazioni! In estate si vedono davvero un sacco di tipi strani. C’è chi ritiene che correre a torso nudo sia particolarmente sexy (o utile). In realtà non esiste una reale necessità di correre “nudi”. Le insolazioni sono molto pericolose e frequenti in estate. Indossate capi tecnici leggeri (CoolMax, Dri-Fit, ClimaCool ecc.), e usate creme ad alta protezione contro i raggi UV.

5. Reintegrate il più possibile. Dopo l’allenamento, in particolare se avete sudato molto, bevete uno sport drink isotonico. Servirà per recuperare i minerali persi attraverso il sudore. Gli sport drink infatti contengono sodio e sono specificamente formulati per reintegrare sia i nutrienti sia i minerali di cui il corpo ha bisogno per sostenere le migliori prestazioni fisiche durante sessioni di allenamento prolungato e sport di resistenza.

Occhio al sole quindi e…Ready, set, TomTom!

Sponsored by TomTom Italia

tomtom-logo_tcm166-3340211

Condividi su:
  • 256
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    256
    Shares
  • 256
  •  
  •  
  •  
  •