Anna Milella, dal divano alla corsa. Dalla corsa alla Wings for Life!

Paola Martino e Betty Bareggi sono state le prime a tenere alta la bandiera delle Women in Run. Oggi riflettori puntati su Anna Milella, 40 anni, una ragazza che non faceva sport seriamente da quando aveva appeso le scarpette da balletto al chiodo, circa 20 anni fa.

Una volta poi un ragazzo l’ha invitata fuori per un primo appuntamento e le ha chiesto di portarsi le scarpe da ginnastica: insomma la ha portata a correre.

Lei ha corso un quarto d’ora e alla fine ha pensato che non avrebbe superato la serata. Invece è sopravvissuta. Quell’appuntamento è stato un disastro, ma correre le era piaciuto.

Poi ha conosciuto le WIR ed ha cominciato a correre con loro. A giugno scorso ho fatto la prima 10 km e a gennaio 2016 ha corso la sua prima mezza maratona.

– Ciao Anna, perchè ti sei iscritta alla Wings for Life?

Mi sono iscritta alla Wings for Life soprattutto per la raccolta fondi, che offre la speranza di poter migliorare la qualità della vita delle persone con lesioni al midollo spinale, mi sembrava di per sé un ottimo motivo. Inoltre mi piaceva l’idea: una corsa contemporanea in tutto il mondo!

– Con che Team correrai?

Con il Team Women in Run Milano!

– Quanti km pensi di poter fare prima che la Catcher Car ti raggiunga?

Spero di farne 18/20, ultimamente sono stata molto impegnata e non ho avuto modo di allenarmi sulla distanza come invece avrei voluto.

– Corsa e beneficenza: una scelta vincente?

Da sempre sono impegnata nel sociale cercando di fare quel che posso per essere a servizio di chi ha bisogno. Questo binomio unisce due mie grandi passioni.

– Quest’anno la terza edizione si corre a Milano: ti piace correre nella tua città?

Adoro Milano, mi piace a tutte le ore…e mi fa impazzire quando è silenziosa ed è tutta per me! In occasione delle corse in città è così: niente macchine, la strada è tua e la città ti accompagna. Sì direi che mi piace!

– In quale delle altre location sparse per il mondo ti piacerebbe correre?

In una città in cui non sono mai stata (una corsa è un’ottima scusa per organizzare un  viaggio) questa volta potrei optare per Mosca.

Unisciti ad Anna, Paola e Betty, iscriviti e scegli il tuo Team per vincere e far vincere i tuoi compagni di squadra.

Con lei anche le nuove Puma Disc, le scarpe senza lacci e con intersuola Ignite

www.wingsforlifeworldrun.com

 

Condividi su:
  • 59
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    59
    Shares
  • 59
  •  
  •  
  •  
  •