Assosalute: “Con l’arrivo delle vacanze facciamo attenzione a cosa mettere in valigia”

SALUTE AD ALTA QUOTA

Per gli amanti della montagna e per tutti coloro che fuggono dal caldo estivo e dall’afa cittadina preferendo le passeggiate e le gite in quota è consigliabile tenere presente questi accorgimenti:

  • Usare occhiali da sole e non dimenticare la crema solare ad alta protezione: in montagna si è maggiormente soggetti al rischio di scottature, perché l’atmosfera è più rarefatta e di conseguenza i raggi solari più dannosi. L’ideale è utilizzare una crema 50+.
  • Vestirsi adeguatamente scegliendo calzature adatte e portando sempre con sé indumenti impermeabili e antivento.
  • In caso di passeggiate è consigliabile sempre mettere nello zaino disinfettante, cerotti, garze sterili e ghiaccio secco per poter intervenire tempestivamente in caso di piccoli incidenti. Se si prende la classica storta o in caso di strappi, è necessario intervenire sull’articolazione infiammata applicando una fonte fredda come il ghiaccio e in seguito rimanere a riposo fino a completa guarigione. Nell’eventualità di sbucciature o escoriazioni è opportuno disinfettare subito la ferita con cura per minimizzare il rischio di infezione. Ovviamente bisogna valutare l’entità del danno: se il taglio risulta profondo meglio recarsi al pronto soccorso.
  • Per prevenire il rischio di fastidiosi crampi è importante mantenersi idratati bevendo molta acqua o bevande ricche di sali minerali, che assicurano un buon rendimento muscolare.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •