Calze performance CZ: la recensione di Runlikeneverbefore

Per dieci giorni ho testato personalmente le calze performance di CZ (Compression Zone) e riporto in questo articolo le impressioni su questo (a mio parere) favoloso prodotto. Partiamo dal “come funzionano”: queste calze utilizzano un sistema brevettato da Compression Zone® che incrementa la velocità dei flussi sanguinei aumentando l’efficacia cardiaca. Il risultato è la riduzione della frequenza cardiaca. L’aumento del ritorno venoso ottimizza il trasporto dei nutrienti alle cellule muscolari. Il risultato è una soglia di affaticamento più elevata, con la riduzione dell’insorgere di crampi e di conseguenza la possibilità di una gestione più consapevole della performance.

Nonostante fossi inizialmente scettico le calze hanno funzionato alla perfezione, “alleggerendo” i polpacci e la fatica che generalmente si prova durante la corsa.La compressione si sente, ed è piacevole sentire i polpacci avvolti dalle calze, che sono, al contrario di quello che si possa pensare, molto leggere e confortevoli. Il tessuto nel piede è in filato misto carbonio-seta con effetto batteriostatico, traspirante, termoregolatore, antistatico e dissipativo (consente di disperdere le cariche elettriche). Nella zona del tallone c’è un leggero rinforzo che protegge dagli attriti, mentre la soletta massaggiante aiuta a mantenere una buona circolazione. Sicuramente un ottimo prodotto, da utilizzare negli allenamenti lunghi e anche nelle gare, dove si spinge un po’ di più. Ottime soprattutto per chi soffre di crampi e contratture nella zona del polpaccio anche negli allenamenti di bassa/media intensità. Tutte le caratteristiche tecniche e info sul sito CZ Compression Zone.

Condividi su:
  • 34
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    34
    Shares
  • 34
  •  
  •  
  •  
  •