Jacob Puzey ha passato quasi cinque ore su un tapis roulant. Roba da alienazione mentale cronica. Da uscire pazzi in 3, 2, 1 insomma.

E, come potete facilmente indovinare dal titolo, ha corso consecutivamente per 80 km (50 miglia per essere precisi).

Ora, alienazione di cui sopra a parte, Puzey – che ha 33 anni e arriva da Orlando – ha battuto il precedente record di un’ora, passando da 5 ore e 57 a 4 ore e 57.

Non solo. I primi 42 k, cioè una Maratona, li ha corsi in 2h38′.

E sapete come reintegra mentre corre? Un sacchetto di patatine e una Pepsi. Il primo esploso sul tappeto e sparato come coriandoli a carnevale, la seconda un po’ dappertutto, costringendolo a un cambio tapis a metà della sua performance.

A parte questo tipo di competizioni, Puzey ha comunque un personale di 2h25′ che tenterà di abbattere alla prossima Maratona di Boston in Aprile.

DOPO UN’IMPRESA SIMILE, BOSTON SARÀ UNA PASSEGGIATA.

Condividi su:
  • 177
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 177
  •  
  •  
  •  
  •