C’è chi crede che la corsa sia uno sport da lupi solitari. Ma chi l’ha detto che la corsa non è anche un – bellissimo – sport di gruppo?

Se avete provato a correre in solitaria e la cosa non vi soddisfa allora cercate degli amici o dei gruppi di corsa nella vostra zona e vi accorgerete che la noia scomparirà all’istante, come per magia.

Correre in gruppo (anche in coppia) infatti è più divertente e meno stressante dal punto di vista mentale. I minuti e i kilometri voleranno.

Inoltre uscendo con gli amici è più facile pianificare la settimana. Prendete un calendario o la vostra agenda e ‘posizionate’ i vostri allenamenti e le vostre uscite. Probabilmente da soli non sareste mai andati, così invece avrete un appuntamento da rispettare e diventerà più difficile rinunciare

Fatelo con un amico o un’amica che abbia il vostro stesso ritmo/passo, o anche meglio che sia più veloce di voi. Imparerete a tenere ritmi più alti e a sostenere gli sforzi più a lungo.

Le uscite di gruppo sono invece molto utili per ritrovare la carica e confrontarsi con gli altri runners. Guardate sempre il lato positivo e acettate il fatto che ci sono persone più veloci di voi. C’è sempre qualcuno più veloce.

Non sentitevi inferiori. Non lo siete. Fate in modo che questa cosa vi dia motivazione, pensate “anche io posso diventare più veloce”. Imparate a conoscervi e a conoscere i vostri limiti.

Solo allora saprete come superarli

RLNB-Logo

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •