Domenica 5 Marzo 2017 a Verona arriva ‘La Corsa di Giulietta’, una corsa/camminata non competitiva di 5 o 10 km dedicata a tutte le donne.

Nata nel 2106 e  proposta  da Movimento Italiano Casalinghe (Moica) si  svolgerà nel centro storico scaligero con partenza dall’incantevole Piazza Bra.

La data non è casuale perchè coincide con la Giornata Internazionale per i diritti delle donne “Otto  marzo”.

BENEFICENZA

Anche quest’anno, così come fin dalla prima edizione del 2016, l’evento ha una finalità benefica perché ‘Moica Verona’ sostiene il  Reparto di Pediatria ad Indirizzo Critico e la Terapia Intensiva dell’Ospedale della Donna e del Bambino di Verona.

L’evento, connubio tra sport e sociale, proprio per le sue finalità e per gli importanti contenuti  motivazionali, è una festa dello sport, colorata di rosa e all’aria aperta, alla quale potrà partecipare ogni donna, correndo velocemente o lentamente, camminando a passo lento o spedito, ognuna con i propri tempi e capacità.

Un vero e proprio aggregante generazionale,  un incontro di energie; un’occasione per riunirsi, conoscersi, fare amicizia e soprattutto correre insieme condividendo serenamente questo momento di attività fisica dedicato a tutte le donne, e per riflettere su quanto possiamo fare tutte insieme in solidarietà.

MOICA

I cinque temi portanti della manifestazione sono alcune delle finalità associative di Moica, Associazione di Promozione Sociale,  sin dal 1982, con i suoi 100 gruppi distribuiti sul territorio nazionale, si occupa del riconoscimento umano, sociale ed economico del lavoro familiare, della tutela dei diritti civili, della tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente, della promozione e della diffusione della cultura e dell’arte, e del contrasto alla violenza in tutte le sue forme.

La forza di Moica è quella di riunire tutte le donne, donne attive professionalmente  in un lavoro esterno  e donne lavoratrici familiari full time, tutte, comunque, impegnate nel lavoro familiare e alle prese con la difficile conciliazione tra i tempi di  lavoro e di vita, senza categorizzazioni.

“Occorre affermare con determinazione che una diversa partecipazione delle donne alla storia del loro tempo può incidere in modo determinante (e sicuramente positivo) non tanto e non solo sulla condizione femminile – ha affermato il Presidente Nazionale di Moica Tina Leonzi – quanto sulla vita di tutti, sulla politica e sulle grandi scelte, sulle famiglie, sulle istituzioni, sulla Società tutta.”     

ISCRIZIONI

Online sul portale veronamarathoneventi.com oppure Sabato 4 marzo (dalle ore 10:00 alle ore 19:00) e Domenica 5 marzo (dalle ore 7:30 alle ore 9:00) per le ultime iscrizioni in Piazza Bra.

QUOTA DI ISCRIZIONE: € 10,00  pettorale e pacco gara

veronamarathoneventi.com

(Visited 16 times, 1 visits today)