DYNAFLYTE 3 e ROADHAWK FF 2: una nuova esperienza di corsa

ASICS presenta i suoi nuovi modelli delle scarpe DYNAFLYTE 3 e ROADHAWK FF 2, calzature veloci, adatte ad ogni tipo di corsa.

La combinazione delle più innovative caratteristiche tecniche di ASICS ed un nuovo design doneranno a chi le indossa un’esperienza più piacevole sia durante la corsa che nella vita di tutti i giorni.

Oggi rappresentano i due migliori modelli ASICS dotati delle tecnologie FLYTEFOAM Lyte e FLYTEFOAM Propel, per favorire reattività e stabilità ed offrire prestazioni elevate su qualunque distanza.

DYNAFLYTE 3

Per il runner che preferisce una sensazione di corsa leggera e veloce. La DYNAFLYTE 3 è caratterizzata dall’intersuola FLYTEFOAM Lyte che garantisce un’ammortizzazione leggera e reattiva, senza sacrificare la durevolezza.

Grazie al completo contatto col suolo attraverso la suola, i runners sperimenteranno una transizione morbida, qualunque sia lo stile di corsa.

La tecnologia di ammortizzazione ASICS FLYTEFOAM Lyte di nuova generazione  è leggera e reattiva. La costruzione dell’intersuola presenta un composto di nanofibre rinforzato e ecosostenibile, che aumenta la resistenza della gomma e garantisce maggiore stabilità.

ADAPT MESH 2.0 dona più sostegno alla tomaia attraverso la sezione del mesopiede, mentre l’Underlay Support System è un morbido tessuto che crea un sostegno avvolgente del piede nella parte interna della tomaia.

ROADHAWK FF 2

Nelle ROADHAWK FF2 l’intersuola è realizzata in FLYTEFOAM Propel e fornisce una elevata reattività nella fase dello stacco. La più innovativa formulazione brevettata ASICS disegnata per garantire una migliorata reattività nella fase dello stacco.

Grazie ad un design rinnovato, una tomaia in tessuto altamente traspirante ed una aggiornata geometria della scarpa, che migliora l’esperienza di corsa con una gamma più ampia di modelli per un comfort estremo, il nuovo design garantisce la perfetta combinazione tra velocità a stile.

Per saperne di più sui prodotti, visita asics.com

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •