Ecco le New Balance Zante Generate, le prime stampate in 3D

New Balance annuncia la vendita limitata della prima scarpa da running ad alte prestazioni, con un’intersuola stampata completamente in 3D.

Venerdì 15 aprile alle 9 del mattino New Balance lancerà 44 paia di Zante Generate in omaggio al proprietario e presidente di New Balance, Jim Davis, che 44 anni fa ha creato la società nel giorno del Patriot’s Day, nel 1972.

Le 44 paia di scarpe saranno in vendita a 400,00 USD sul sito www.newbalance.com e presso il New Balance Experience Store at 583 Boylston Street in Boston.

“New Balance è in prima linea nel campo della stampa 3D ed utilizza questa stimolante e innovativa tecnologia per personalizzare i prodotti per i nostri atleti da diversi anni” cosi afferma Robert DeMartini, President e CEO di New Balance. “La nostra unica posizione come produttori e rivenditori ci permette di portare la prima intersuola stampata al mondo in 3D, sul mercato. La Zante Generare dimostra la forza del design e dell’innovazione di New Balance e consentirà ai consumatori di possedere un pezzo di storia della tecnologia della corsa”.

Attraverso una collaborazione esclusiva con 3D Systems, New Balance utilizza la nuova polvere elastometrica DuraForm Flex TPU per creare progressi significativi nella performance delle parti stampate per le scarpe da corsa.

Le nuove intersuole migliorano i vantaggi e le innovazioni della stampa 3D grazie ai materiali disponibili che permettono un equilibrio ottimale tra flessibilità, forza, peso e durata disposti in una complessa struttura a nido d’ape. All’interno di questa intersuola incredibilmente flessibile, centinaia di piccole cellule aperte garantiscono un’ammortizzazione ottimale mentre la struttura della tomaia delle Zante Generate è ripresa dalle Fresh Foam Zante v2, che è caratterizzata da costruzione a stivaletto e un supporto in mesh nella zona mediale a garantire un supporto morbido ed elastico.

Per l’intersuola della Zante Generate, New Balance utilizza il selective laser sintering (SLS), un processo che, utilizzando il laser, converte strato per strato il nuovo materiale dalla polvere in solide sezioni trasversali. L’interuola stampata in 3D è prodotta negli USA e assemblata da talentuosi collaboratori New Balance presso la factory del marchio a Lawrence, MA

Per più informazioni visitate il sito www.newbalance.com

Condividi su:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •