Electric Run Torino 2014: un’incredibile festa di luci!

Electric Run. Non è una gara. Non bisogna arrivare primi. Bisogna solo aver voglia di divertirsi. Se arrivi primo balli per ultimo. È una festa. Un’incredibile festa di musica, luci e colori. Sabato 11 Ottobre a Torino – Parco Dora – c’erano circa 6.000 persone, ricoperte di luci, led e accessori fluo.

L’atmosfera, grazie anche ai DJ di Radio 105, si fa subito calda, e dal palco la musica di Geo From Hell spacca. Puma, sponsor tecnico della serata, regala le “braccia di Bolt”, un gadget gonfiabile da indossare sulle spalle che riproduce la famosa ‘posa’ del campione Jamaicano.

Il tempo di sistemare magliette e pettorali (e braccia di Bolt) ed è già ora di posizionarsi in griglia. Si parte a ondate, circa 200-300 persone alla volta. Io e Lucrezia ci accorgiamo di essere i primi della nostra ondata. Arriviamo sotto al via e facciamo il countdown.

Si parte! L’Electric Run, nella sua formula originale, prevede 6 Magic Lands (mondi magici), ciascuna con una tematica di luci e audio differenti. Dopo qualche centinaio di metri infatti la magia inizia: ci sono alberi fluorescenti che cambiano colore con la musica.

Attraversiamo questa prima zona e ci dirigiamo verso la seconda. Bocca apera e naso all’insù. Ci sono decine di ombrelli luminosi, sembrano sospesi nel vuoto. Tutto è posizionato alla perfezione, sembra di essere in un posto magico, in una fiaba.

Giriamo l’angolo e ci troviamo di fronte ad un tunnel luminoso, che cambia colore a ritmo di musica. Ma il meglio deve ancora arrivare. Il Parco Dora si rivela il posto perfetto per questo tipo di evento.

Ma ecco il mondo magico che davvero lascia tutti senza parole: il mondo sommerso, con scogliere rosse e luci psichedeliche. Ci sono meduse che sembrano fluttuare nell’aria, anemoni giganti, bolle di sapone.

E poi? Poi ancora orsetti gommosi giganti, coni gelato, caramelle. Camminiamo, qualche tratto correndo. I 5 km volano. Siamo in dirittura d’arrivo. Un ultimo tunnel luminoso da attraversare prima di approdare alla festa che ci aspetta sotto il palco. Musica, musica, musica. Una serata davvero incredibile. Una festa pazzesca. Da fare e rifare.

Electric Run. Per quest’anno sarà l’unico appuntamento italiano. Per l’anno prossimo – voci di corridoio – si parla invece di una serie di appuntamenti in diverse città. Se sarà nella vostra, o nelle vicinanze, vi consiglio di non perderla.

Guardare il video per credere.

[fvplayer src=”http://www.runlikeneverbefore.com/video/Electric-Run-2014.m4v” width=”720″]

Condividi su:
  • 220
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    220
    Shares
  • 220
  •  
  •  
  •  
  •  

3 Comments