FLY & RUN Manchester: vola, corri, divertiti, riparti!

Il progetto è di quelli ambiziosi. L’idea – semplice quanto geniale – si può riassumere in poche righe.

Basta un weekend, una grande città europea, un gruppo di amici, un volo low-cost, tanta voglia di divertirsi e le gambe (e lo spirito) per correre 10 km la domenica mattina, tutti insieme.

Manchester la prima tappa, la “puntata zero” di questa incredibile avventura – che si chiama Fly & Run – nata dall’intuizione di Laurent Colombo, che ha condotto insieme a Marina Zanardi e Run Like Never Before l’allenamento mattutino della domenica.

Location d’eccezione è Tatton Park, un bellissimo parco con i colori e le luci della campagna inglese, che grazie alla favolosa giornata – non c’era una nuvola – ha regalato grandissime emozioni a tutti i partecipanti.

L’avventura in realtà è iniziata sabato sera, quando il gruppo, che è partito con due diversi voli, si è ritrovato nel centro di Manchester.

Mercatini di Natale per qualcuno, shopping per altri. Poi tutti al pub per brindare con una birra. Cena all’Hard Rock Cafè e via libera a cori e danze a ritmo di musica.

Ma torniamo a domenica. All’interno di Tatton Park ci sono una quantità incredibile di animali. Cervi, cerbiatti, scoiattoli, selvaggina. C’è di tutto, e sono tutti liberi. Questa è la loro casa.

Laurent ci guida per i sentieri e per i prati del parco, su un percorso di 10 km davvero indimenticabile.

Ristoro e ritrovo finale al Golf Club adiacente al parco, dove recuperiamo le energie e brindiamo a questo nuovo progetto.

Nel quale ha già creduto Reebok, che ha fornito magliette per il gruppo e kit per i tre coach, Europ Assistance con la copertura viaggio per tutti i partecipanti e Sky Italia, che ha ripreso con le sue telecamere la nostra avventura e manderà tutto in onda in una puntata di Icarus 2.0

L’avventura è appena cominciata. Prossima tappa: Parigi!

FLY & RUN!

Condividi su:
  • 159
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    159
    Shares
  • 159
  •  
  •  
  •  
  •