Garmin e Finecobank insieme per i pagamenti digitali

Garmin e Finecobank insieme per i pagamenti digitali: a partire da oggi, infatti, tutti i possessori di una carta Mastercard e Visa dell’istituto bancario potranno effettuare pagamenti contactless direttamente dal proprio polso indossando un dispositivo Garmin.

«Siamo molto orgogliosi di poter annunciare la piena funzionalità della tecnologia Garmin Pay™ per tutti i clienti di FinecoBank – afferma l’amministratore delegato di Garmin Italia, Stefano Viganòla possibilità di pagare solo con un gesto del polso amplifica le potenzialità dei nostri smartwatch che si confermano non solo strumenti preziosi per l’allenamento ma anche fedeli compagni per la quotidianità».

Dispositivi e funzionamento Garmin Pay

La funzione di pagamento digitale Garmin Pay è disponibile sui modelli Garmin fēnix 6, venu e vívoactive 4 oltre che sugli smartwatch forerunner 645/645 Music e gli indossabili per chi è appassionato di volo D2 Delta.

A questi si aggiungono i sei modelli della serie di tool watch Garmin MARQ. Utilizzare Garmin Pay™ è facile e sicuro: è sufficiente infatti avvicinare il Garmin al POS, lo strumento che permette i pagamenti contactless, per effettuare i propri acquisti.

I protocolli bancari di sicurezza, in aggiunta a precise formule atte alla tutela dell’utente che utilizza Garmin Pay, permetteranno il pagamento oppure bloccheranno le transizioni di denaro nel caso rilevassero delle anomalie.

L’elenco completo dei dispositivi Garmin che supportano la funzione Garmin Pay™ è disponibile accedendo a questo link

Garmin Pay: come acquistare con il proprio smartwatch Garmin

Per utilizzare la funzione Garmin Pay, come prima cosa, l’utente deve impostare il Wallet dal menù Controllo del proprio smartwatch e quindi associare una carta di credito per il pagamento.

Per la prima operazione della giornata, all’utente sarà chiesto di inserire il proprio passcode, precedentemente impostato nell’app Garmin Connect in fase di registrazione della carta di credito.

Per quelle successive, si potrà effettuare immediatamente un pagamento tramite l’ultima carta utilizzata.

Sarà possibile registrare più di una carta e se l’utente, nel momento dell’acquisto, desidera utilizzarne una diversa, potrà sceglierla utilizzando i comandi del dispositivo da polso.

Una volta concluse le operazioni di pagamento, sul display dello smartwatch apparirà un segno di spunta verde in caso positivo.

Diversamente, ovvero in caso di mancato pagamento, comparirà un simbolo X rosso; lo stesso apparirà sullo schermo anche nel caso in cui il Garmin non riesca ad “agganciarsi”, entro 60 secondi dall’apertura del Wallet, ad un dispositivo POS.

In questo caso la funzionalità NFC viene disattivata per motivi di sicurezza e all’utente sarà restituita la schermata orologio predefinita.

Infine, grazie all’accelerometro integrato dei dispositivi indossabili Garmin, ogni volta che ci si toglie l’orologio dal polso, o si disattiva la funzione cardio Elevate la funzione di Garmin Pay si blocca automaticamente non consentendo alcuna operazione, possibile solo dopo aver inserito nuovamente lo stesso passcode.

Quest’ultimo sarà inoltre richiesto di default dopo ogni mezzanotte, in modo da accertare che sia proprio il titolare della carta ad utilizzare il servizio.

Per informazioni: www.garmin.com/it-IT

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •