Garmin fēnix 6: una nuova era dell’outdoor

Non poteva essere occasione migliore, quella scelta da Garmin, per un annuncio che scuoterà il mondo dell’outdoor sportivo.

A Chamonix, infatti, in occasione della Ultra-Trail du Mont-Blanc, meglio conosciuta come UTMB, l’azienda americana ha organizzato la presentazione ufficiale di fēnix 6, l’ultimo nato della serie che ha rivoluzionato il mondo dell’outdoor, diventando sinonimo di avventura, aspirazione a stile.

La famiglia di sportwatch GPS Garmin si completa della nuova serie offerta in tre dispositivi di diverse dimensioni: fēnix 6S/6/6X, che a loro volta si dividono in versioni Pro, Sapphire e Sport.

Tutti dotati della nuova funzione Power Manager per una efficiente gestione della batteria.

Ciò che più colpirà gli amanti delle lunghe escursioni e delle attività endurance è presente su fēnix 6X Pro Solar: parliamo dell’introduzione di una soluzione tecnologica di natura fotovoltaica, esclusiva di Garmin, che consente un significativo aumento dell’autonomia della batteria.

Per i runner e trail runner più esigenti, è disponibile la nuova funzione PaceProTM, ideale per fissare e raggiungere obiettivi, grazie ad un supporto dinamico del passo sulle diverse pendenze presenti sul percorso di gara o di allenamento.

TRE MODELLI PER OGNI POLSO

Garmin fēnix 6 è già diventato un vero e proprio oggetto di culto, immancabile al polso di chi vuol avere con sé, in ogni occasione, uno sportwatch completo per qualsiasi attività e, allo stesso tempo, il simbolo di una grande e unica passione.

Apprezzati nelle versioni precedenti, anche gli sportwatch della serie fēnix 6 sono caratterizzati da un design che unisce materiali dall’alto coefficiente di resistenza a uno stile unico e sofisticato, che li rende perfetti sia nell’attività sportiva outdoor che nella quotidianità.

fēnix 6S mantiene le dimensioni del display della serie precedente: 1,2” pollici e cassa da 42mm, ideale per polsi più piccoli.

I modelli fēnix 6 e fēnix 6X offrono invece la novità di uno schermo di dimensioni più grandi, rispettivamente di 1,3″ pollici (con risoluzione di 260×260 pixel e cassa dal diametro di 47 mm) e di 1,4″ pollici (con risoluzione di 280×280 pixel cassa dal diametro di 51 mm).

Le nuove dimensioni del display di fēnix 6 e fēnix 6X rendono il quadrante di questi due modelli più ampio, rispettivamente, del 17% e 36% rispetto al quadrante della serie fēnix precedente.

Oltre a questa novità, Garmin ha introdotto nella gamma anche nuove tipologie di materiali e colorazioni per i cinturini QuickFitTM, quali il nylon e le varianti in silicone colorato.

I vetri delle versioni PRO e versioni Sapphire

Le versioni PRO della serie fēnix 6 si distinguono per la presenza del vetro Gorilla prodotto da Corning, pensato con un materiale alcalino-alluminosilicato e progettato specificamente per essere sottile, leggero e resistente.

Le versioni Sapphire forniscono una resistenza senza eguali all’interno della gamma grazie alla lente in vetro zaffiro ultraresistente, ideale per chi pratica attività a rischio urti come il trail running.

L’energia del sole in fēnix 6X Pro Solar

fēnix 6X Pro Solar è il primo prodotto Garmin ad offrire la funzione di ricarica solare, ed è stato sviluppato con l’introduzione di Power GlassTM, una sottile lente fotovoltaica trasparente che sfrutta la luce solare per estendere la durata della batteria.

Grazie a questa tecnologia, fēnix 6X Pro Solar permette un’esperienza di utilizzo prolungata, in grado di garantire più tempo per le proprie attività, per consultare le mappe a colori, per ascoltare musica e molto altro.

In ogni momento, e direttamente dallo smartwatch, possono essere consultate informazioni utili riguardo l’accumulatore di carica. L’autonomia di fēnix 6X Pro Solar, in modalità smartwatch, è di 21 giorni che possono estendersi fino a 24 ore in più per settimana utilizzando la ricarica solare.

La gamma dispone di cartografie TopoActive Europe dedicate all’ outdoor e, altra novità, le mappe di oltre 2.000 località sciistiche per lo sci alpino (con nomi e coefficienti di difficoltà delle piste) e 41.000 campi da golf nel mondo.

A questo va aggiunta la memoria dedicata al caricamento della musica che permette di caricare fino a 2.000 brani musicali, e che consente di sincronizzare il dispositivo con i più popolari servizi di musica in streaming: la connessione diretta con cuffie auricolari Bluetooth, di terze parti, permetterà l’ascolto senza l’ausilio di telefono.

Le versioni SPORT

Per chi desidera un prodotto dedicato al monitoraggio sportivo altamente sofisticato, la serie fēnix 6, dal suo design unico, prevede referenze SPORT dei modelli fēnix 6S e fēnix 6.

Le versioni SPORT (disponibili solo con vetro minerale) sono distribuite prive di cartografia, protocollo Wi-Fi e non sono abilitate all’ascolto off-line di musica tramite app musicali, ma possono interagire con lo smartphone associato esattamente come gli altri modelli per riprodurre i brani residenti nello smartphone direttamente dal player preimpostato.

Sono infine dotati di tecnologia NFC che consente i pagamenti direttamente dal polso tramite Garmin PayTM. Hanno una memoria interna ridotta rispetto al resto della gamma pari a 64 MB, invece che 32 GB, comunque perfetta per registrazione e salvataggio delle attività.

La nuova serie Garmin fēnix 6 è disponibile nei migliori punti vendita e gioiellerie ad un prezzo al pubblico a partire da 599,99 euro.

Per informazioni:

www.garmin.com/it-IT

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •