K-Swiss ONE-TAP: le prime sneakers per gli esports

K-Swiss è sempre stato un brand curioso e molto particolare. Inizialmente popolare tra i tennisti, ha fatto capolino anche nel running e in particolare nel triathlon, diventando per diversi anni partner di IRONMAN (ve le ricordate queste scarpe?).

È notizia di questi giorni che K-Swiss, in collaborazione con Immortals Gaming Club (IGC), ha lanciato il primo paio di scarpe pensate per gli esports: si chiamano ONE-TAP.

Questa sneaker è ispirata dal team di videogiocatori professionisti MiBR (appassionati di Counter-Strike: Global Offensive) e riprende fedelmente la colorazione nero/argento che li caratterizza.

Ma è quando le indossi che tutto cambia. Comfort, versatilità e controllo della temperatura dei piedi sono le caratteristiche che rendono queste scarpe uniche.

Il comfort è garantito dall’intersuola realizzata con la mescola proprietaria Surgelite, mentre il Flow Cool System 2.0, posizionato nella parte sottostante del piede, garantisce grande traspirazione grazie alla griglia posizionata strategicamente sotto al piede.

La tomaia è una combinazione tra mesh e knit ed è ovviamente leggera e super-traspirante.  Ciliegina sulla torta, la talloniera richiudibile che, quando piegata verso l’interno, le fa assomigliare vagamente a un paio di “slippers”.

E attenzione, la ONE-TAP MiBR non sarà l’unica sneaker dedicata ai gamers. Infatti alcuni fan che hanno acquistato la ONE-TAP saranno selezionati per partecipare a una sorta di concorso per disegnare la nuova versione, che sarà lanciata nel 2020.

Ovviamente già sold-out, le ONE-TAP MiBR non sono solo un esperimento, ma il simbolo di una nuova generazione.

https://kswiss.com/mibr

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •