La famiglia Nike Air Zoom reinventa la velocità.

La differenza tra i runner più veloci del pianeta e quelli che restano alle loro spalle si misura in una frazioni di secondi. Mo Farah, Galen Rupp e Allyson Felix hanno in comune non solo medaglie e record: oltre al talento soprannaturale, alla velocità incredibile e all’etica del lavoro costante, sono uniti dalla scelta della tecnologia Air Zoom, la più veloce e la più reattiva ammortizzazione mai prodotta da Nike per aiutare la velocità dei runner.

A 20 anni dalla sua nascita Nike Zoom Air continua a sostenere agli atleti, siano essi sotto i riflettori di una competizione internazionale o a caccia di un record personale.

La nuova Nike Air Zoom Pegasus 32 mantiene le caratteristiche della storica Pegasus, con l’aggiunta della Zoom Air per una corsa ammortizzata, una vestibilità superiore e più avvolgente.

L’unità Nike Zoom Air nel tallone combina pressurizzazione Nike Air e fibre interne per creare un’ammortizzazione altamente reattiva per una velocità esplosiva.

La tomaia in engineered mesh garantisce traspirabilità e sostegno dove è più necessario. I cavi in Flywire avvolgono l’area mediale e l’arco plantare per incrementare il sostegno e offrire una calzata sicura e comoda.

La camera d’aria sotto al piede agisce come un dispositivo di ammortizzazione all’impatto per un passo più fluido. Il rivestimento interno parziale in mesh avvolge il piede per un morbido comfor.

Il controtacco interno protegge la parte posteriore del piede, l’intersuola in schiuma Cushlon garantisce un’ammortizzazione morbida, elastica e reattiva al tempo stessa, la suola con struttura Waffle offre resistenza e aderenza multisuperficie.

Nelle prossime settimane la famiglia Zoom si allargherà con Air Zoom Elite 8, disponibile dal 2 luglio, con la nuova Nike Air Zoom Odyssey, disponibile dal 4 agosto, e, A partire dal 1 ottobre, con la nuova Nike Air Zoom Structure 19.

La Nike Air Zoom Pegasus 32 è disponibile su Nike.com

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •