La StraLugano 2017 è pronta a partire!

Il 10 maggio è stata presentata, nella cornice della Sala del Consiglio Comunale di Lugano, la dodicesima edizione di StraLugano, che si terrà il 20 e 21 maggio nel capoluogo ticinese.

Il principale evento podistico della Svizzera Italiana riproporrà per la seconda volta il formato Half Marathon: una gara veloce e panoramica con un occhio di riguardo nei confronti dei runner italiani.

Per gli amanti del podismo lombardi infatti StraLugano offre un ricco pacco gara con T-shirt tecnica Craft, pacco gara in tela con prodotti energetici offerti dallo sponsor Migros, prodotti locali offerti dagli sponsor, pettorale di gara, medaglia e attestato di partecipazione per gli atleti classificati, oltre ai servizi di spogliatoio, deposito bagagi, doccia, ristoro, cronometraggio, massaggio, asciugamano all’arrivo e assistenza sanitaria.

Sarà inoltre facilissimo per gli appassionati del nord Italia raggiungere Lugano: i partecipanti potranno infatti viaggiare in treno gratuitamente sul territorio svizzero.

Per chi comunque deciderà di muoversi in macchina sarà disponibile una navetta gratuita dal posteggio dello stadio Cornaredo fino al centro città (fermata Pensilina), con la possibilità di usufruire di un parcheggio riservato e gratuito.

Dopo il saluto delle autorità, rappresentate da Roberto Badaracco e Roberto Mazza, rispettivamente Capo Dicastero e Direttore del Dicastero Cultura, Sport ed Eventi della città di Lugano, ha preso la parola il presidente di StraLugano Vanni Merzari. «Innanzitutto è fondamentale ringraziare la città, che da sempre ha creduto in questo progetto e come ogni anno è un pilastro fondamentale per l’ottima riuscita dell’evento al pari degli sponsor, senza cui sarebbe impossibile crescere e migliorarsi».

Uno spazio di eccezione è stato riservato anche ad Andrea Basso, Coordinatore Generale di EA7 Emporio Armani – Milano Marathon, unita quest’anno per la prima volta in un gemellaggio con StraLugano, che ha voluto sottolineare la dimensione valoriale della partnership: «Per noi è un grande piacere collaborare con gli organizzatori di StraLugano quest’anno: riteniamo questa partnership un’opportunità imperdibile soprattutto in virtù della forte impronta solidale che condividiamo con la corsa ticinese».

Maurizio Lorenzini, responsabile StraLugano per l’Italia, ha invece passato in rassegna gli atleti élite che parteciperanno alla competizione: «Un pool di atleti veramente forti, in grado di rendere la gara spettacolare: c’è una buona probabilità che molti atleti corrano la mezza maratona in un tempo inferiore a un’ora e dieci e che, se le condizioni meteo saranno buone, che venga stabilito il record femminile».

StraLugano offre, oltre alla mezza maratona da 21,0975 km, anche una CityRun da 10 km, una KidsRun e una corsa popolare di beneficenza su un percorso di 5 km.

Oltre alla bellezza scenografica del lago di Lugano che farà di sfondo alla competizione, il percorso della mezza maratona, certificato e omologato, si prospetta particolarmente veloce in virtù delle sue curve ad alto raggio e del rettilineo di partenza su un’ampia carreggiata per permettere facili sorpassi.

Questo rende StraLugano un percorso adatto sia agli obiettivi dei professionisti sia a quelli degli appassionati: una varietà che è stata raccontata dalla rubrica Road to StraLugano della trasmissione di Sky Sport Icarus.