La Treviso Half Marathon vista da Valentina Ceriani

EDIZIONE 1 PUNTO ZERO. IO C’ERO.

Domenica 12 Ottobre si è svolta a Treviso la prima Half Marathon organizzata da Salvator Bettiol con sponsor Diadora.

21,097 chilometri dal tracciato molto scorrevole, con partenza dal Viale Bartolomeo D’Alviano per poi inoltrarsi attraverso meraviglioso entroterra, fuori dalle mura della città lungo i comuni di Carbonera e Silea costeggiando il fiume Sile attraverso la Restera. Abbiamo fatto ritorno verso il centro storico affrontando gli ultimi chilometri all’interno delle mura fino a Viale Cavour.

Nella stessa giornata si poteva partecipare alla Family Run di 4km non competitiva organizzata da TrevisAtletica con partenza alle 9.35 sulle Mura cittadine, nei pressi di Bastioni San Marco .

Gli iscritti alla Half Marathon erano 2500. Sold out.

Il giorno della gara sveglia alle 7.00, colazione in hotel e poi inizio la preparazione: t-shirt, pantaloncini, calze, scarpe e ovviamente il mio GARMIN per il cronometraggio dei miei 21km.

Alle 8.30 mi dirigo in auto alla zona di partenza.

Poco dopo vicino alla zona partenza incontro un’amica … di corsa: Brunella. Anche lei venuta appositamente dall’Emilia Romagna per questa 1^ edizione. Brunella non era sola c’erano anche altri amici che condividono anche loro la passione per la corsa, ci si presenta e piano piano ci dirigiamo verso l’arco della partenza.

Un po’ di stretching, quattro chiacchiere e i minuti passano velocemente. Sono già le 9.15. Vengono presentati i top runners presenti. Nomi di spicco sul fronte maschile Gelindo Bordin che nel 1988 a Seul conquistò l’Olimpiade mentre dal fronte femminile Franca Fiacconi è stata la prima (e finora unica) atleta italiana a vincere la maratona di New York. Altri top runners presenti: i keniani Kiprop Limo ed Erick Leon Ndiema, Simone Gobbo, Giovanna Pizzato, Valentina Bernasconi, Alessia Danieli, Elisa Stefani, Hellen Jepkurgat..

Poco prima della partenza bellissimo iniziativa: abbiamo cantato l’Inno Nazionale.

Ore 9,30 via, si parte.

I primi cinque chilometri li faccio in compagnia di Brunella poi con un cenno le dico pure di proseguire. Lei voleva tenere il passo dei pace di 1h 50′, io ero consapevole che non ce l’avrei fatta quest’oggi. Il mio obiettivo era cercare di impiegare un tempo inferiore alle 2h.

Proseguo al mio passo, caldo e tanta umidità non aiutano ma le gambe girano la testa c’è e quindi si prosegue.

Dopo il 10km però decido di usare il mio iPod per ascoltare la musica.. Dopo il ristoro del 15km ristoro e proseguo. Decido di seguire il consiglio che mi era stato dato in settimana da un amico ossia fare un piccolo progressivo senza guardare l’orologio Garmin. Nella mia testa rievocavo le sue parole:“Vale vai che ce la puoi fare, sono gli ultimi chilometri se hai gestito bene la gara fino a lì ormai sei oltre la metà. Provaci ma soprattutto credici.”

E così ho fatto. Ho iniziato a superare diversi runner e vedevo sempre prima l’arco dell’arrivo.

Intorno al 19km incontro Brunella, un pò stanca e le dico: “Dai manca poco, arriviamo insieme!” 

E così abbiamo fatto, anche se io gli ultimi 500m ho incrementato leggermente il passo .. Guardo l’arco di arrivo.. Non ci credo .. Segna esattamente 2h 00′ 15″ ..

E’ fatta !!!

Non un buon tempo di per sé ma per me in parte sì, tre settimane dopo la mezza della Maddalena Caprera Half Marathon ho impiegato ben 13 minuti in meno. Non poco.

E questo è un buon segno. Piano piano riprendo il mio passo, la mia forma. Felicissima di ciò.

I momenti più belli: tagliare l’arco dell’arrivo e la medaglia al collo. Anche questa volta una gara condotta con testa, cuore e gambe mi ha portato a macinare 21,097 chilometri. Bellissima gara, bellissimo paesaggio tra città e natura. Ottima organizzazione, tantissimi volontari presenti senza i quali di certo queste manifestazioni sportive non potrebbero svolgersi.

Confido in una 2^ edizione e quindi .. ci vediamo il prossimo anno alla Treviso half Marathon ad Ottobre!!

Condividi su:
  • 81
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    81
    Shares
  • 81
  •  
  •  
  •  
  •  

4 Comments