Le salite, ovvero come migliorare forza e velocità nella corsa

Nel Running non ci sono molti segreti. Ci sono solo modi diversi di allenarsi. Il miglioramento delle condizioni fisiche, velocità e forza sono direttamente proporzionali alla varietà degli esercizi che si inseriscono nelle sessioni di allenamento.

Allenarsi utilizzando le salite è sicuramente uno dei metodi più efficaci per ottenere grandi risultati in tempi relativamente brevi.

E non è una novità o una moda dell’ultim’ora. I primi allenamenti con le salite erano già utilizzati negli anni ’60 e sono stati poi perfezionati nel successivo ventennio.

Perchè allora pochi Runners utilizzano gli allenamenti in salita? Forse perchè non sanno bene come farlo, o scelgono salite troppo ripide, o troppo lunghe. O vengono percorse troppo velocemente. Il rischio di buttare un allenamento è molto alto.

Per capire come eseguirle bisogna prima capire come funzionano. Se vogliamo diventare più veloci allora è necessario sviluppare in allenamento – simulare – la forza che serve in gara.

Come sviluppare questa forza? Si può fare con ripetute, allenamenti in pista e variazioni di ritmo. Ma la componente della forza muscolare che si sviluppa con gli allenamenti in salita è fondamentale e indispensabile per un runner.

Correre in salita ha diversi vantaggi. Ad esempio fa sì che il ginocchio si alzi più in alto, sviluppa più velocemente le fibre muscolari rispetto alla normale corsa in pianura e migliora anche fiato e respirazione.

Ma ci sono salite e salite. Meglio fare brevi tratti o percorrere centinaia e centinaia di metri senza mai fermarsi?

Si può semplificare così: per sviluppare la resistenza bisogna percorrere lunghi tratti in salita, per migliorare la forza bisogna invece fare più ripetizioni su salite medio/lunghe, mentre se si punta a migliorare la componente velocità le ripetizioni vanno corse su salite più corte.

E il recupero? Si fa in discesa! Quando arrivate alla fine della salite – tra una ripetizione e l’altra – scendete cercando di mantenere un ritmo blando, possibilmente senza mai camminare.

Adesso non vi resta che trovare una salita e iniziare a correre.

I risultati sono garantiti.

hill_training

Salva

(Visited 420 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. Pingback: Le salite: come migliorare forza e velocità nella corsa - RUN4ME

Leave A Comment