Milano in bici: riapre il velodromo Vigorelli

Una giornata attesa da quindici anni. Oggi la pista del velodromo Maspes-Vigorelli, uno dei più famosi al mondo, torna ad ospitare le due ruote su una pista completamente rinnovata nel segno della tradizione.

Grazie a City Life, alla Federazione Ciclismo e al Comitato Vigorelli sono stati tanti i ciclisti che oggi – a gruppi di 5 e ogni mezz’ora – sono tornati a pedalare in pista.

I 397 metri di pista sono stati infatti completamente ricostruiti utilizzando legno di abete della Val di Fiemme.

Il taglio del nastro alle ore 11, alla presenza di Chiara Bisconti (in rappresentanza del Comune di Milano), City Life, Federazione Ciclismo, Comitato Vigorelli, la Magnifica Comunità della Val di Fiemme e numerosi ospiti illustri, come Sante Gaiardoni e Marino Vigna. Poi ancora Mary Cressari e Alfredo Bonariva, storico gregario di Coppi. Presente anche Anna Mei, detentrice del record del mondo in pista sui 1.000 km.

L’obbiettivo del nuovo impianto è quello di portare il ciclismo alla portata dei giovani nella città di Milano. Ma per vivere la pista al 100% bisognerà aspettare settembre, data prevista per la fine lavori.

Condividi su:
  • 84
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 84
  •  
  •  
  •  
  •