Non puoi correre? Vola!

Quando non puoi correre e non riesci a star fermo te le inventi tutte. Ma proprio tutte.

Piscina, bici, montagna. Ho persino affrontato una ferrata sulle Dolomiti, proprio qualche settimana fa.

Ma stavolta l’ho fatta grossa. Ho preso il coraggio a due mani e mi sono lanciato. Nel vuoto. 

A Reggio Emilia, con i ragazzi della BFU DropZone. Un volo da 4.000 metri che non dimenticherò facilmente. “Ma non c’entra con la corsa!” direte voi. E avete ragione.

Ma in qualche modo fa parte del mio periodo OFF e mi piace ricordarlo come qualcosa di bello che ho fatto mentre ero infortunato.

E poi, mi piace scrivere e raccontare quello che faccio, qualsiasi cosa sia.

Beh in realtà in questo caso non c’è bisogno di scrivere troppe parole. Fate solo qualche respiro profondo, mettetevi un paio di cuffie e cliccate play.

 

 

 

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •