Placentia Half Marathon: la lettera degli organizzatori

A volte basta un gesto, un segnale, per dimostrare di aver capito e di avere una grande voglia di fare e di rimediare.

Ed è proprio quello che è successo oggi, quando gli organizzatori della Placentia Half Marathon hanno inviato questa lettera a tutti gli iscritti della newsletter.

La riportiamo in versione integrale, eccola:

L’edizione 2017 non è certo stata la migliore fra tutte quelle che abbiamo vissuto. Tutto è andato storto ad iniziare dalle uniche due giornate piovose in una delle estati più torride che si ricordi. Noi ci abbiamo messo del nostro commettendo diversi errori. 

La prima reazione è, dopo aver chiesto le doverose scuse, tentare di dimenticare. Ma non lo faremo: ricorderemo tutto per non correre il rischio di sbagliare ancora. Di grande aiuto sono stati i tantissimi commenti e suggerimenti che ci avete lasciato sui nostri profili social. 

La vicinanza che tanti di voi hanno voluto dimostrare e dichiarare, è veramente un grande stimolo a continuare questa nostra avventura.

Faremo cambiamenti, cercheremo novità, prepareremo soluzioni alternative anche nel caso di uragano o scontro con meteorite. Ma manterremo alcune aspetti che riteniamo costitutivi della nostra manifestazione.

Il rapporto con le associazioni di volontariato e la solidarietà nei confronti dei più deboli.

La voglia di creare una festa alla quale possa partecipare tutta la città.

Il tentativo di promuovere questo nostro bellissimo sport tra i più giovani coinvolgendo centinaia di bambini con le loro famiglie.

Placentia Half Marathon for Unicef, non sarà mai “solo” una mezza maratona.

Dal 15 settembre sono aperte le iscrizioni.

Abbiamo cercato di diminuire i costi di partecipazione.

L’abbiamo fatto offrendo quote agevolate per alcune “categorie” di persone. E’ certo che una scelta ne esclude altre, ma da qualche parte si doveva pur partire. I vostri pareri e suggerimenti saranno fondamentali per le edizioni seguenti.

Quota agevolata per i “gruppi” Fidal (e non solo), come da consuetudine.

Quota agevolata per i ragazzi, perchè vogliamo cercare di avvicinare sempre più giovani a questo “nostro mondo”.

Quota agevolata per le donne, perchè meritano sempre un piccolo “trattamento di favore”.

Quota agevolata per tutti coloro che si sono iscritti alla 22^ edizione perchè …….glielo dobbiamo.

Abbiamo inoltre stipulato con Runcard una convenzione per l’anno 2018 che permette di dimezzare il costo d’iscrizione alla Federazione, naturalmente solo per chi si iscrive alla Mezza di Piacenza.

Abbiamo ascoltato e preso in serissima considerazione i vostri pareri e suggerimenti: per quanto riguarda le iscrizioni, qualche miglioramento c’è stato. Per tutto il resto, vi terremo informati.

http://www.placentiahalfmarathon.com

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •