Red Bull X-Alps: partiti!

Stamattina a Salisburgo il clima era rovente. In tutti i sensi. La colonnina di mercurio segnava oltre 30 gradi. Cielo terso, nemmeno una nuvola. 

Gli atleti pronti a partire, preceduti – cinque minuti di vantaggio – da chi venerdì aveva vinto il prologo.

Zaini in spalla, conto alla rovescia. Si parte correndo, fino a raggiungere Gaisberg, dove finalmente potranno volare col parapendio.

Noi nel frattempo anticipiamo i team salendo sull’altopiano con un van fornito dagli organizzatori.

Quando arriviamo ci sono già diverse persone ad attendere gli atleti.

Passano pochi minuti e il primo Team arriva in vetta.

L’italiano Aaron Durogati si piazza secondo. Nel corso di 15-20 minuti arrivano diverse squadre e ognuno inizia a piazzare l’attrezzatura sul prato.

Io sono letteralmente a pochi metri dagi atleti, e continuo a scattare foto, il clima qui è perfetto.

Molti aspettano a partire, forse in attesa delle correnti giuste.

Al momento giusto però nel giro di pochi minuti si alzano in cielo praticamente tutti.

Uno spettacolo incredibile. Decine di paracaduti volano sopra le nostre teste, con traiettorie che sembrano rincorrersi.

X-Alps inizia così. 

Per seguire l’evento LIVE visita www.redbullxalps.com

[youtube_sc url=”https://www.youtube.com/watch?v=e82n_R7Oxz8″ width=”720″ autohide=”1″]

Condividi su:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    8
    Shares
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •