CES 2017: RunIQ, il primo smartwatch di New Balance

Un’altra grande novità al CES, un’altra grande novità per New Balance, che ha presentato proprio a Las Vegas il suo primo smartwatch dedicato alla corsa.

Il brand sportivo, che nel 2017 punterà tutto sul Running, ha annunciato il lancio di RunIQ, un dispositivo Android Wear realizzato in collaborazione con Intel.

La prima buona notizia? Con RunIQ non sarà necessario portare con sè il proprio smartphone. L’orologio – come la maggior parte degli orologi da Running – è dotato di GPS e cardiofrequenzimetro incorporato.

La partnership con Strava permette poi di misurare e analizzare tutti gli allenamenti, partecipare a sfide e allenarsi con gli amici seguendo i professionisti di tutto il mondo.

E quando il telefono è connesso via Bluetooth o Wi-Fi, RunIQ invia gli allenamenti su Strava automaticamente.

In più, grazie alla collaborazione con Google Play Music, è possibile sincronizzare, salvare e ascoltare le playlist Google Play con gli auricolari Bluetooth, anche qui senza avere con sé il telefono.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche l’orologio è dotato di 512MB di RAM e 4GB di spazio per salvare i dati e la musica. AMOLED display da 1.39 pollici, sensore cardio, GPS, giroscopio e accelerometro.

IL NUOVO NEW BALANCE RUNIQ È DISPONIBILE DAL 1 FEBBRAIO 2017 AL PREZZO DI € 375,00

TUTTE LE INFO SU

http://www.newbalance.it/it/runiq/

Salva

Condividi su:
  • 76
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    76
    Shares
  • 76
  •  
  •  
  •  
  •