RunLikeNeverBefore alla The Color Run Milano: Happy Blogger!

Sabato 6 Settembre 2014. Una festa incredibile. I 5 km più divertenti del pianeta. Di cosa sto parlando? Si chiama The Color Run, ed è la corsa più colorata che abbiate mai visto. Milano. In 19.000 (diciannovemila!) ieri per la grande festa di colore.

RunLikeNeverBefore – in collaborazione con Brooks – ha partecipato alla The Color Run Milano in veste di Happy Blogger per raccontare questa fantastica giornata. Che inizia già alle 10 di mattina, quando sul piazzale di S. Siro iniziano ad arrivare i primi ‘pazzi’.

Decido di correrla con le mie bimbe, rispettivamente 9 e 6 anni, che si sono divertite come pazze per tutta la giornata, urlando a squarciagola durante il color blast finale.

Noi arriviamo intorno alle 15, un’oretta e mezza prima della partenza, e facciamo un giro per tutti gli stand, compreso quello dei Podisti da Marte, che – per beneficenza – vendono, a prezzo simbolico, le bustine di colore da utilizzare nel gran finale. Decicidamo di comprare 7 bustine di diversi colori, con l’intenzione di conservarle fino alla fine (ma secondo voi, ci siamo riusciti?).

La zona di partenza è già di per sè una festa: tutti pronti, si parte a scaglioni di circa 300 persone, una partenza ogni 2-3 minuti. L’animazione è grandiosa, c’è musica, balli, DJ, non manca niente. Volti felici, tutti carichi. Primo countdown: TRE, DUE, UNO, VIAAA!!!!

Un’esplosione di colore ricopre i partecipanti, che corrono per le strade di Milano. Si fa il giro dell’ippodromo, 5 km. Corrono – e camminano – proprio tutti: nel grande fiume colorato si trova di tutto: fidanzati, gruppi di amici, famiglie, adolescenti, tanti bambini, qualcuno porta il suo cagnolino.

Passa il primo km, vediamo il primo punto colore e iniziamo a sentire la musica. “Cos’è il punto colore papi?” mi chiedono le bimbe. “Il punto colore è una zona, un punto della gara nel quale un sacco di persone – volontari – creano esplosioni di colore, e noi dobbiamo passarci attraverso!” Ci diamo la mano e felici corriamo facendo zig-zag tra gli spruzzi colorati, che fanno la felicità di grandi e piccini.

Ad ogni km un punto colore diverso, fino alla linea del traguardo, che attraversiamo con le braccia al cielo. Una bottiglietta d’acqua e una busta di colore a testa (e noi ne avevamo già prese 7!).

Ma la festa non finisce qui. Anzi, inizia proprio adesso! Sul palco l’animazione è coinvolgente e aspettiamo tutti con ansia il primo Color Blast. 

Dopo aver aspettato che la folla si facesse sempre più numerosa, gli animatori dal grande palco fanno il countdown. Ognuno, al via, lancia il contenuto della sua busta di colore in aria, per un’esplosione di colore incredibile. Per un attimo non si vede più niente, tutti che saltano, urlano, ballano. La festa dell’anno. Che si ripete man mano che arrivano tutti i partecipanti. Ogni 20 minuti un Color Blast, una festa grandiosa. Questa è The Color Run.

Sulla strada del ritorno arriva la domanda che mi aspettavo: “Papi è stato troppo divertente, l’anno prossimo ci porti ancora?”

[fvplayer src=”http://www.runlikeneverbefore.com/video/The-Color-Run-Milano.m4v”]

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

6 Comments