Salomon introduce la Running Avenue

Per semplificare la selezione della scarpa più idonea il Team Salomon ha introdotto la Running Avenue.

Un percorso ideale di scelta all’interno della collezione. In sostanza, il runner parte dal centro della Running Avenue, dove trova la scarpa Sonic, e si può spostare a destra o a sinistra in base alle sue esigenze personali.

Per esempio struttura e supporto (Sonic Max) o leggerezza e velocità (Sonic Pro). Salomon crede che quando il runner acquista potenza, migliora la tecnica, aumenta la massa magra, può progredire utilizzando i modelli indicati nell’Avenue.

Il modello Max, come gli altri della linea Sonic, è una scarpa da strada tecnica, con molti dettagli avanzati.

“Abbiamo sempre cercato di migliorare la scarpa perché fosse funzionale sia per il runner sia per il piede del runner”, afferma Jon Teipen, Global Product Line Manager Road Running.

“La nostra filosofia si basa sulla transizione in avanti. Vogliamo supportare il runner per tutta la transizione, dall’appoggio allo stacco, con il minimo sforzo. E all’interno della Running Avenue ogni modello offre proprio questo tipo di supporto”.

Per supportare la transizione dal tallone verso le dita, il Team Salomon ha finalizzato il concetto esclusivo Geometric Decoupling (Corretta Deformazione).

In passato, la tecnologia delle scarpe running era impostata sul movimento laterale come paradigma “anti-pronazione”. Gli esperti Salomon footwear sono invece convinti che la transizione in avanti sia molto più importante per i runner e, per questo, hanno sviluppato il Geometric Decoupling.

Ogni modello della Running Avenue include la nuova tecnologia Vibe: una combinazione di materiali in una struttura specifica studiata per controllare le costanti vibrazioni che contribuiscono ad affaticare la muscolatura a ogni passo.

È la prima tecnologia espressamente studiata per le vibrazioni che utilizza materiali molto leggeri e ammortizzanti nell’intersuola che è assemblata in modo unico per diminuire con efficacia le vibrazioni stesse.

“Per circa 30 anni l’industria è rimasta ai concetti di rimbalzo e ammortizzazione, ma noi siamo convinti che gli effetti maggiori per il runner derivino dalle vibrazioni” spiega Teipen, e aggiunge: “Salomon è il primo brand che affronta il tema delle vibrazioni pensando che sia il futuro del mondo footwear. Perché attenuando le vibrazioni, si riduce la fatica e potenzialmente anche il rischio di infortunio”.

La tomaia Sensifit specifica per la corsa su strada avvolge il piede e lo mantiene stabile, offrendo un fit virtualmente personalizzato.

Per i runners che cercano maggiore sostegno per l’allenamento quotidiano la nuova Sonic Max offre un’andatura confortevole, dinamica e sicura chilometro dopo chilometro.

In questo modello il Geometric Decoupling è posizionato più lateralmente per creare una piattaforma più larga all’altezza della pianta per assicurare maggiore stabilità durante il passaggio dal tallone alle dita.

L’intersuola con tecnologia Vibe, composta da Energy Cell+ e Opal, attenua le vibrazioni, diminuisce la fatica, assicurando un’andatura ammortizzata.

TUTTE LE INFO SU:

www.salomon.com

Condividi su:
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •