S/LAB ME:sh: la rivoluzione del running secondo Salomon

Il concetto è semplice: tratta il tuo corpo – o almeno i tuoi piedi – come un tempio. Per farlo ovviamente serve grande dedizione ma anche una cura speciale.

Ed è proprio il traguardo che Salomon vuole raggiungere con la nuova linea ME:sh, sviluppata dai laboratori S/Lab.

Una scarpa completamente customizzata e personalizzata, unica e studiata ad hoc per ogni singolo individuo.

L’idea è partita inizialmente grazie a un progetto di studio per la “scarpa perfetta” di Kilian Jornet, che per primo ha richiesto una scarpa che andasse incontro alle proprie esigenze.

[youtube_sc url=”https://www.youtube.com/watch?v=wMalrJB7NDY” width=”620″ autohide=”1″]

I ragazzi di S/Lab hanno fatto le cose in grande, analizzando biomeccanica, anatomia e come e quanto una scarpa viene utilizzata dall’atleta che la richiede.

A partire dalla tomaia, realizzata con la tecnica del 3D knit, un procedura che consente di avvolgere il piede secondo le preferenze di chi la indossa.

L’intersuola poi viene stampata tenendo in considerazione drop, grado di ammortizzazione e un grip specifico per la suola.

Il costo di una scarpa simile? Intorno ai 327 dollari. Ma la vera difficoltà – per ora – non sarà trovare i soldi per pagarle, bensì tempo e risorse per recarsi in una delle 8 location in Francia (e una in Belgio) che avranno per prime l’onore – e l’onere – di ospitare gli speciali macchinari in grado di produrle.

ULTERIORI INFO DISPONIBILI A PARTIRE DAL 29 MAGGIO, DATA DI LANCIO DI QUESTA INCREDIBILE INIZIATIVA.

http://www.salomon.com/it/slab

Condividi su:
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •