Super Food: Torta al Cioccolato e Spirulina

Da qualche tempo, soprattutto negli ambienti bio e sportivi sono molto in voga i cosiddetti “super food”.

Si tratta per lo più di alimenti conosciuti fin dall’antichità ma che non fanno parte delle nostre tradizioni e che, una volta scoperti, assurgono al titolo di “super alimento” per l’alto contenuto di importanti principi nutritivi che contengono.

Uno di questi è la spirulina. Che cos’è?

Si tratta di un’alga di acqua dolce e il nome deriva dalla sua forma che ricorda quella di una spirale.

La spirulina contiene amminoacidi a catena ramificata (leucina, isoleucina e valina), amminoacidi essenziali e non, proteine ad alto valore biologico, sostanze antiossidanti, carnitina e creatina, minerali come ferro, calcio, magnesio, potassio e selenio, vitamine B, A, C ed E e acidi grassi essenziali mono e polinsaturi, omega-6 e omega-3 ed elevate quantità di acido linolenico.

Proprio grazie a quest’elevato apporto vitaminico, oggi la spirulina è ingrediente base per diversi tipi di integratori e barrette molto usati da chi fa sport e da chi cerca un’alternativa naturale agli integratori multivitaminici e minerali.

Inoltre, il contenuto proteico molto alto e biodisponibile (65-70 grammi su 100) rende l’alga spirulina un alimento ideale nelle diete vegetariane e vegane.

La spirulina si trova in commercio in varie forme, più frequentemente in pastiglie o in polvere, nei negozi di alimenti biologici, nelle erboristerie o su internet.

Può essere aggiunta negli alimenti direttamente a crudo (nelle minestre o nelle insalate ad esempio) o miscelata agli impasti di pane, focacce o pasta fatta in casa in quantità di 5 gr per 100 gr di farina.

La dose quotidiana raccomandata è di 10 gr.

Io non amo molto il sapore di questa alga (e delle alghe in genere per la verità) perciò ho provato a mascherarla mettendola nell’impasto di una torta vegana, quindi senza burro e senza uova, per una colazione preallenamento o un reintegro leggeri ma davvero super!

Grazie anche alla presenza di cacao amaro e cioccolato fondente che sono potenti antiossidanti ed “antidepressivi” naturali.

Il risultato è un dolce buono, davvero soffice e dal sapore decisamente particolare. Da provare!

INGREDIENTI

spirulina ingredienti

160 g di farina 0

40 gr di farina di mandorle

100 g di zucchero di canna integrale

2 cucchiai di cacao magro

5 gr di spirulina in polvere

1 bustina di lievito bio o di cremor tartaro

(o in alternativa se volete evitare lieviti 1 cucchiaio di aceto di mele + 1 cucchiaino di bicarbonato)

6 cucchiai di olio di semi di girasole

200 ml di acqua

50 ml di succo di mela limpido (facoltativo)

100 gr di cioccolato extrafondente

PREPARAZIONE

Prima amalgamate le polveri: zucchero, farina, cacao e bicarbonato.

Poi aggiungete gli ingredienti liquidi: prima olio di semi, aceto, succo di mela e poi l’acqua poco a poco.

Mescolate con una frusta fino a ottenere un impasto senza grumi (non preoccupatevi se vi sembrerà un po’ liquido, va bene così).

Infine tritate il cioccolato fondente e unitelo all’impasto.

Mettete tutto nella tortiera oliata e infarinata o coperta da carta da forno e fate cuocere a forno statico a 180° per 35 minuti, ma controllate facendo la prova stecchino.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Volendo potete spolverare la torta con zucchero a velo (integrale).

spirulina fetta

runveg

Chi è Michela Montagner

Vegetariana della prima ora, maratoneta per passione e cuoca per diletto. Si interessa da anni  all’approfondimento di temi legati all’alimentazione, allo sport e al benessere. Oggi segue una dieta vegana e macrobiotica e sta per conseguire il titolo di Terapista Alimentare e Chef Macrobiotica. Collabora con il sito vegolosi.it e ha un blog personale di racconti run e ricette veg: Runveg.it

Run-Veg-Cove

Condividi su:
  • 92
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    92
    Shares
  • 92
  •  
  •  
  •  
  •