Tutto pronto per la prima tappa italiana di Warrior Dash

warriordash_logo_backsplash_rgb
Un imperdibile appuntamento con il divertimento e lo sport per la prima edizione italiana di Warrior Dash, in programma il prossimo 19 maggio al Parco Idroscalo di Milano: una sfida inconsueta, impegnativa ed eccitante, in cui runner e atleti di tutti i livelli potranno cimentarsi su un percorso originale e dal sapore epico. Una vera e propria gara-mito che negli Stati Uniti, dove è nata, ha registrato nel 2012 oltre un milione di partecipanti nelle diverse tappe in tutto il paese; un fenomeno straordinario che sbarca ora anche in Italia, pronta a entusiasmare una moltitudine di “guerrieri”.

Un divertimento che si estende a tutta la famiglia: all’interno del Parco Idroscalo sarà infatti organizzato L’ORMA BABY WARRIOR a cura de L’Orma: un mini villaggio a misura di bambino con stazioni di gioco dove i più piccoli potranno cimentarsi in diverse attività e giochi: dai laboratori manuali (dove portanno creare veri “elmetti da guerriero”) alle percussioni, dai laboratori artistico-creativi al truccabimbi. Oltre alle stazioni di gioco il villaggio avrà al suo interno un mini-percorso dove i piccoli guerrieri potranno dimostrare le loro abilità motorie superando 5 ostacoli: salto della barricata, tiro della fune, corsa con i sacchi, salto della corda e superamento raggi laser.

Il circuito di gara sviluppato su 7 km prevede 12 ostacoli tra cui un passaggio nel fango, lunghe funi su cui arrampicarsi, muri da circa 2,5 metri da scavalcare. Sono state progettate delle prove alternative per chi non sarà in grado di affrontare alcuni ostacoli.

Le iscrizioni alla tappa di Milano rimarranno aperte fino alla mezzanotte del 16 maggio.

Per maggiori informazioni:
www.warriordash.it
Warrior_Dash_19_maggio_Idroscalo_3
Condividi su:
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •