Under Armour lancia HOVR infinte: la scarpa da running connessa

Le HOVR Infinite sono le scarpe da running ad alte prestazioni. Rappresentano il fondamento della linea da Running SS19 di Under Armour. Oltre alle caratteristiche che le rendono perfette per allenamenti di tutti i giorni e per le vostre gare, le HOVR Infinite hanno una speciale tecnologia che le connette via Bluetooth a Map My Run.

Con ammortizzazione neutra, il modello è chiamato così perché è stato progettato per gli allenamenti sulla distanza e per fornire ai runner una costante sensazione di supporto al piede per un infinito numero di km.

Ogni dettaglio è stato realizzato per fornire maggiore comfort e costante supporto. Da questa idea sono state create le HOVR Infinite: una scarpa con una soffice schiuma HOVR su tutta la pianta, racchiusa nella ‘energy web’, una rete di compressione che si modella per restituire energia alle falcate.

Altre features sono una solida struttura in gomma abbinata a punti di flessione nell’intersuola per assicurare una corsa stabile e fluida; una tomaia leggera e traspirante progettata per le esigenze di ogni runner, per fornire elasticità e struttura dove necessario.

CONNESSIONE DIGITALE A MAPMYRUN

Il modello HOVR Infinite contiene un sensore, incorporato nell’intersuola della scarpa destra, che si collega tramite Bluetooth Low Energy (BLE) all’app MapMyRun.

Le scarpe collegate possono tracciare, analizzare e memorizzare tutti i dati della corsa per informare come migliorare la performance.

Nel 2019 viene presentata una novità importante: la funzionalità di Gait Coaching, che può comunicare al runner i dettagli del passo (Km/m) e fornire una complessiva dello storico di ogni corsa per pianificare al meglio quelle future.

Inoltre i runner entreranno a far parte della più grande community mondiale di Under Armour con oltre 245 mln di persone uniti tutti dalla stessa missione: migliorare le loro prestazioni.

IDEATA PER OGNI RUNNER

Durante lo sviluppo delle Infinite, il team Under Armour ha fatto il possibile per creare una scarpa che risolvesse le necessità di ogni runner, grazie a una grande ricerca sulle differenze biomeccaniche tra il piede maschile e il piede femminile.

I risultati hanno portato a confermare che il tallone della donna risulta più basso, con archi plantari più accentuati e l’avampiede occupa un’area minore rispetto a quella maschile.

Questo ha comportato la realizzazione di una diversa soletta per il modello femminile che solleva la caviglia di 2mm, per un migliore appoggio sul collarino tallonare.

La soletta interna per l’uomo invece è composta da un mono strato di 6mm. Entrambe le solette sono modulate per cullare il piede e assorbire gli impatti.

https://www.underarmour.it/it-it/

Condividi su:
  • 47
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    47
    Shares
  • 47
  •  
  •  
  •  
  •