WalkofLife ultima tappa: quando Telethon chiama Milano corre!

Nuvole dense di pioggia e aria fredda non hanno intimorito Milano. L’ultima delle sei tappe della Walk of Life organizzata da Telethon domenica 29 settembre si è chiusa con 2.500 partecipanti che hanno riempito la città in quella che è stata una vera e propria festa all’insegna della solidarietà e del divertimento con l’obiettivo finale di raccogliere fondi per compiere nuovi importanti passi in avanti verso la cura delle malattie genetiche. Sotto il cielo meneghino, tra l’Arco della Pace e il Castello Sforzesco, passando dall’Arena Civica e il Parco Sempione, la maratona da 10 km, ha visto la vittoria di Salvatore Gambino mentre Vincenza Cazzaniga è stata la prima tra le donne. In parallelo si è svolta la passeggiata da 3 km dove partecipanti di ogni età hanno animato la città tra sorrisi e scatti verso il traguardo, metafore di quella corsa che, ogni giorno, impegna la ricerca Telethon. La Fondazione Telethon è una delle principali charity italiane, che da 23 anni si impegna per la cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica. La manifestazione Walk of Life nasce, infatti, per portare in tutta Italia un forte messaggio di solidarietà, raccogliere sempre più fondi da destinare alla ricerca scientifica sulle malattie genetiche e dare una risposta concreta di cura a ogni persona che ne è affetta. Le altre tappe per sostenere la ricerca sono state a Roma, Catania, Napoli, Parma, Torino a cui si stanno aggiungendo tante altre manifestazioni podistiche in tutta Italia che hanno scelto di gemellarsi a Telethon, tra cui la venice Marathon.

La Walk Of Life è stata raccontata attraverso la fanpage Fondazione Telethon (dove si possono trovare le gallery di tutte le tappe)

e il profilo Twitter @Telethonitalia che ha lanciato l’hashtag di successo #WalkofLife.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •