asics MetaRun: è questo il nome della rivoluzione nel Running?

Gli indizi sono pochi, pochissimi. E c’è anche un nome (a quanto pare): MetaRun. Quello che si sa, finora è che venerdì Asisc presenterà una scarpa da corsa rivoluzionaria, sviluppata nell’Istituto di Scienza dello Sport ASICS di Kobe, in Giappone.

Nessun limite. Nessun compromesso. Ogni dettaglio è studiato per massimizzare le prestazioni. Sono state sviluppate cinque nuove tecnologie per cambiare per sempre cinque caratteristiche fondamentali.

Una rivoluzionaria intersuola in materiale espanso, sviluppata nell’ISS ASICS. Oltre ad essere il 55% più leggera (avete letto bene, cinquantacinque), questa intersuola è rinforzata con fibre organiche che la riportano istantaneamente alla sua forma originaria, garantendo lo stesso livello di ammortizzazione dalla prima all’ultima falcata.

Nuovi inserti in rete monostrato riducono al minimo l’attrito tra piede e tomaia per offrire una calzabilità perfetta e super confortevole. Una combinazione esclusiva di maglie aperte e chiuse ottimizza flessibilità e traspirabilità.

L’innovativo GEL Hi-Tech ASICS risulta più efficiente e grazie al nuovo posizionamento assicura un’ammortizzazione senza pari e la nuova struttura a X del Clutch Counter esterno avvolge alla perfezione entrambi i lati della caviglia. Grazie al rivestimento in Memory Foam la calzabilità nella zona del tallone è sempre ottimale.

Ancora poche ore.

#MetaRun

Il futuro della corsa è qui.

[youtube_sc url=”https://www.youtube.com/watch?v=hW23w9TfvaA” width=”720″ autohide=”1″]

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •