Brescia Art Marathon: il percorso

La Bam è lieta di darvi alcuni dettagli sui percorsi della sue 4 gare: Maratona, Mezza, Easy Ten e Brescia Ten. Quattro gare da poter scegliere e percorrere per tutti coloro che prenderanno parte alla 14a edizione.

Il percorso della Brescia Art Marathon così come per tutte e tre le gare competitive ha partenza in Viale Europa, zona “Mompiano” vicino alla zona Universitaria oltre allo stadio e vicino all’ospedale “Civile”. Di particolare interesse, anche dal punto di vista storico-culturale, è la Fonte di Mompiano, un acquedotto risalente all’epoca Romana.

Dopo circa 7 km, provenienti dal quartiere “San Bartolomeo”, la “Ten” e la non competitiva si dividono dalla Maratona e dalla Mezza: le prime due si dirigono in centro attraversando via Oberdan, mentre la Maratona e la Mezza svoltano a destra, percorrono un breve tratto di Via Oberdan e si portano nel quartiere “Urago Mella” che prende il nome dal fiume “Mella”, che percorre la Val Trompia e presso Brescia entra in pianura per confluire nell’Oglio.

10KM – Intorno al 10° km per un breve tratto il percorso è interno al “Parco delle Colline” che si trova nel comune di Brescia e comprende gran parte della valle di Mompiano. Le colline di Mompiano custodiscono elementi distintivi storici, culturali ed economici che fanno della valle una realtà di rilievo all’interno del Parco delle Colline di Brescia. Il suggestivo paesaggio boschivo di questa zona mostra il meglio di se in primavera ed in autunno: le stagioni in cui stupisce con i colori di cui si tinge, favorendo un seducente scenario di fioriture spontanee, ma già a metà marzo si potrà godere dei primi accenni della primavere.

Uscendo dal parco il percorso prosegue entrando nel comune di Cellatica per poi rientrare a Brescia dal quartiere “Badia”, un quartiere che comprende circa 3.500 abitanti, comunità che nasce composta dai frati Cappuccini del convento e dai popolani che vivevano nelle zone rurali vicine.

Successivamente si percorre il quartiere “Fiumicello” per poi arrivare al 19° km, dove la mezza si divide dalla Maratona portandosi in centro.

20KMLa Maratona raggiunge invece il quartiere “Chiesanuova”, zona sud-ovest della città di Brescia, il nome del quartiere deriva dal fatto che nel XVII secolo la chiesa di Bottonaga, appartenente alla parrocchia cittadina dei S. Nazaro e Celso, era detta chiesa nuova. Proprio lì è posizionato il “tappeto” di metà gara.

Intorno al 23° km la gara entra nel “Parco delle tre torri”, successivamente percorre interamente via Lamarmora (25°km), attraversa il quartiere “Ferrari”, costeggia tramite una stradina ciclo-pedonale la “Poliambulanza”, arriva prima in “Sant’Eufemia”, poi a Caionvico (Frazione di Brescia). Da questo punto il percorso ritorna verso il centro passando davanti al museo “Mille Miglia” che riporta in vita l’emozione della leggendaria gara d’auto d’epoca di cui Brescia rappresenta la città punto di partenza. Da Piazza della Loggia le auto d’epoca attraversano il territorio italiano fino a Roma per poi rientrare a Brescia nel giro di pochi giorni.

L’arrivo al centro avviene percorrendo viale Venezia e piazzale Arnaldo.

Una volta in centro, entra in via musei, dove si trova l’entrata del museo ”Santa Giulia”, si passa davanti al “Capitolium” o Tempio Capitolino è un tempio romano situato a Brescia in Piazza del Foro, lungo via dei Musei, il nucleo dell’antica Brixia romana. Insieme al teatro e ai resti del foro cittadino costituisce il più importante complesso di rovine e resti di edifici pubblici d’età romana presenti nell’Italia settentrionale.

DUOMO E LOGGIA L’entrata in piazza Duomo avviene passando attraverso il palazzo “Broletto”, sede medioevale delle signorie regnanti sulla città, oggi sede dell’amministrazione provinciale, si passa davanti al Vecchio ed al Nuovo Duomo, si entra in corso Zanardelli, passando davanti al teatro Grande, e attraverso via X giornate, ed infine si arriva in piazza Loggia.

L’arrivo è per tutti in Piazza Loggia: dove troviamo il palazzo “Loggia”, o più semplicemente la Loggia, è un palazzo rinascimentale sito nell’omonima piazza, oggi sede della giunta comunale di Brescia.

Questo e molto altro sarà possibile vedere percorrendo la Bresia Art Marathon e le sue 4 gare tra competitive e non. Ancora aperte le iscrizioni con una tariffa valida sino al 6 marzo.

Per rimanere aggiornati ed informati sulle ultime novità e sul programma della 14a edizione della Brescia Art Marathon consultate:

www.bresciamarathon.it

https://www.facebook.com/artmarathonbrescia/

Condividi su: