Brooks Glycerin 10: la recensione di Runlikeneverbefore

Brooks-Glycerin-10Nei giorni scorsi ho avuto modo di testare “sul campo” le Brooks Glycerin 10, considerate da molti (a ragione) le migliori della loro categoria. Prima di iniziare con la recensione però vorrei intanto darvi un po’ di “numeri” su chi ha testato la scarpa perchè le sensazioni possono variare facilmente da persona a persona e nel caso di una scarpa da running anche le caratteristiche fisiche sono molto importanti al fine di una recensione il più vicino possibile alla realtà. Essendo alto 1.88 con un peso di 78 Kg, non tutte le scarpe si adattano alla mia struttura e “soffrendo” di una leggera pronazione che colpisce il piede sinistro le cose si complicano. La misura testata è un US12 (un 46 “europeo”). Ma passiamo ad analizzare le scarpe: la prima impressione, dopo averle indossate in un 10K con un ritmo intorno ai 4’40″/km, altri 8 km a 4’50″/km e in un’altra sessione intorno ai 5’00″/km, è di una scarpa che ha bisogno di un po’ di “rodaggio” per essere gustata al meglio, un po’ rigida e meno morbida di quello che mi aspettavo. Il reparto tecnino Brooks mi ha però informato che nelle misure oltre il 10.5 US l’intersuola delle Glycerin è più rigida, per il fatto che a misure più grandi generalmente corrispondono anche “pesi” più importanti. Buono l’offset che vi aiuta a stare un po’ di più sull’avampiede ed eccellente l’ammortizzazione nel tallone. Un po’ pesanti nei ritmi veloci, danno il meglio nei lenti e sulle distanze lunghe. Una scarpa neutra, qualitativamente oltre ogni aspettativa, rifinita ottimamente, adatta per distanze come una maratona, è particolarmente adatta per chi non cerca una calzatura “velocissima” ma vuole una buona dose di ammortizzazione personalizzata su tutta la lunghezza dell’intersuola (grazie al DNA™ di Brooks). Calzata comoda, non fascia troppo il piede e consente una buona traspirazione. Sul bagnato non scivolano e sull’asfalto hanno una buona aderenza (caso vuole che le abbia utilizzate più volte sotto la pioggia).

Conclusioni: le Brooks Glycerin 10 hanno tenuto bene e superato quindi il test, non le consiglierei a chi cerca una scarpa per allenamenti veloci come ripetute e sessioni “veloci”. Perfette invece per chi vuole affrontare lunghe distanze a ritmi lenti. Trazione eccezionale anche su asfalto bagnato, sapranno accompagnarvi al meglio nella vostra prossima maratona!

IMG_4351

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •