È successo di nuovo. La States è tornata.

La States negli anni è stata riproposta da PUMA solo due sole volte, nel 2011, in edizione limitata, con lo speciale progetto ‘Shadow Society’ e nel 2014 solo per il mercato inglese nella classica versione originale con tomaia in suede, Formstripe e suola in gomma a contrasto. Oggi invece l’iconica States torna in una versione inedita contraddistinta dall’utilizzo di morbida pelle pregiata per la tomaia, declinata in tre raffinate colorazioni – Black, Glacier Gray e Blueprint – e Formstripe ton sur ton.

Puma ha infatti recuperato dal suo archivio alcuni dei modelli iconici che hanno scritto la storia degli ultimi trent’anni, rivisitandoli e rinvigorendoli, con una particolare attenzione al design, ai dettagli e all’eccezionale qualità dei materiali come accaduto per una delle sneakers più rappresentative, dalla silhouette inconfondibile e dal design senza tempo: la mitica States.

La fine degli anni ’80 era il periodo d’oro dell’hip hop e dei b-boy che da New York all’East Coast si stavano rapidamente diffondendo in tutto il mondo, contagiando con il loro stile milioni di giovani e il modello States di PUMA, sneaker dalla silhouette unica costruita mixando due icone indiscusse per gli appassionati di basket, quali la Suede e la Clyde, divenne la ‘it’ shoe indossata dai più importanti rappresentanti del movimento e citata in ogni documentario e  nelle più importanti riviste di sneakers del periodo.

La PUMA States sarà disponibile in Italia in selezionate boutique a partire da Agosto.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.puma.com

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •