Garda Trentino Half Marathon, quando la natura dà spettacolo

L’anno scorso alla Garda Trentino Half Marathon avrei dovuto imparare una lezione. Ma si sa, ho la testa dura, me lo dicevano anche a scuola “è bravo ma non si applica”.

Quello che ho imparato è che la Garda Trentino Half Marathon è una gara favolosa, una di quelle da fare almeno una volta nella vita.

L’ambiente che il percorso attraversa è tra i più suggestivi dell’intero Trentino: grazie all’influsso del Lago, il clima favorisce lo sviluppo di vegetazione di tipo mediterraneo, che contrasta con le alte falesie rocciose che circondano la valle ed il Lago. Olivi, cipressi, lecci, aranci, agavi, trovano il limite naturale di massima distribuzione settentrionale proprio in questa zona.

Una gara che nasce nel 2002 sostanzialmente come progetto per sviluppare un prodotto, la “vacanza attiva” sul quale puntare per destagionalizzare e per promuovere le risorse ambientali del territorio.

Uno degli eventi ai vertici del settore in Italia e uno dei più conosciuti a livello internazionale, la Garda Trentino Half Marathon è anche un contenitore di eventi collaterali capace di attrarre un pubblico sempre più vasto grazie anche alla diversificazione delle offerte.

Gli ultimi 3 km della Garda Trentino Half Marathon corrono sul tratto di pista ciclabile che interessa la sponda settentrionale del Lago di Garda e collega Torbole con Riva. Costeggia il Lago su una mensola a sbalzo che supera all’esterno una breve galleria, raggiunge il Porto San Niccolò ed in meno di 1 km l’arrivo posto in Piazza Garibaldi nel centro storico di Riva del Garda.

UNA GARA DA NON PERDERE

http://www.trentinoeventi.it/

[youtube_sc url=”https://www.youtube.com/watch?v=d458MqSDP3Y” width=”720″ autohide=”1″]

logo_x2150x84

Condividi su:
  • 89
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    89
    Shares
  • 89
  •  
  •  
  •  
  •