I consigli per sconfiggere il caldo e superare i propri limiti

Allenamento, sudore e fatica. Il fiato corto, i muscoli che bruciano. In palestra. All’aperto. L’estate è calda, incandescente. E non c’è tregua. Temperature alte e Running non sempre sono un connubio perfetto e non bisogna farsi cogliere impreparati.

Riprogramma le uscite. La prima regola, fondamentale se volete continuare a correre in estate, è quella di riprogrammare le uscite. Accorcia i percorsi e rallenta il ritmo dei tuoi allenamenti.

Ricordati di bere. Dopo l’allenamento, in particolare se hai sudato molto, bevi uno sport drink isotonico. Serve per recuperare i sali persi attraverso il sudore come sodio e a reintegrare ciò di cui il corpo ha bisogno per sostenere le sessioni di allenamento più lunghe e faticose.

Ma è importante bere e essere sufficientemente idratati anche prima di ogni sforzo. Tuttavia, non bisogna esagerare: 600ml di acqua o di una bevanda sportiva, consumati 2 ore prima dell’inizio della corsa, faranno al caso vostro.

Svegliati presto, prestissimo. Ma niente paura. Questo è uno dei pochi (ed efficaci) metodi per sconfiggere il caldo e l’afa. All’inizio sarà faticoso ma dopo le prime uscite troverai il giusto ritmo, anche all’alba.

Rifugiati in palestra se serve. In questo modo potrai tranquillamente correre a mezzogiorno e portare a casa allenamenti “di qualità” anche se fuori ci sono 40 gradi. Ricordando sempre che che sul Tapis Roulant – anche se corri – sei fermo. Suderai all’inverosimile. Porta con te una o più borracce per reintegrare. Bevi tanto!

Se invece corri al parco o sul lungomare occhio alle insolazioni. Indossa capi tecnici leggeri e usa creme ad alta protezione contro i raggi UV.

Se hai corso una gara, per un veloce recupero, ricordati che è importante reidratarsi ed ingerire carboidrati. Cibi e bevande contenenti sodio contribuiscono ad una rapida e completa reidratazione.

Se fai sforzi prolungati ecco un piccolo trucchetto: dividendo il tuo peso corporeo per due, otterrai il numero di grammi di carboidrati che dovrai assumere entro la prima ora dopo la fine dell’allenamento.

E adesso alzati dal divano, esci, sconfiggi il caldo e supera i tuoi limiti!

footer_RLNB_04_03_final

Condividi su:

1 Comment

  1. Pingback: RunLikeNeverBefore