Mezza di Monza: 2605 sotto il semaforo!

mezzamonzaEcco il comunicato ufficiale degli organizzatori della manifestazione:

Domenica mattina, alla sesta edizione della Mezza di Monza saranno 2605 gli atleti, tra cui 305 signore, che prenderanno il via alle ore 9.30 dalla pista dell’Autodromo Nazionale di Monza. Rispetto ai numeri del 2008, sono oltre 250 gli atleti in più che hanno scelto di iscriversi alla Mezza di Monza, a conferma del livello di gradimento che la gara monzese ha ormai raggiunto. In pole position Elisa Desco, Paola Sanna e Valeria Straneo che assieme a Giuseppe Mucerino e Vito Sardella saranno alla testa del lungo serpentone di corridori che al km 5 lascerà la pista dell’Autodromo per prendere la direzione dei viali del Parco. Dopo un giro unico di 15 km, attraversando i punti più caratteristici di questo immenso polmone verde, si rientrerà al km 20 nuovamente in pista.

Un sentito ringraziamento da parte degli organizzatori agli oltre 160 volontari appartenenti alle società sportive Forti e Liberi, Gamber de Cuncuress, Atl. Club Cornate d’Adda, Marathon Team Martinengo, G.S. Montestella, Atletica Lambro, Atletica Paratico, G.P. Tiremm Innanz, Atletica Cinisello, International Benvenuto Club, Fò di Pè, Moto Guzzi Club Arcore, Guardie Ecologiche Volontarie del Parco del Lambro e i volontari della Protezione Civile sezione di Monza che, assieme alle 30 persone dello staff Aspes e Prosport, metteranno tutto il loro impegno e la loro passione affinché la Mezza di Monza possa essere una grande festa dello sport.

As.p.e.s Milano per la parte tecnico-sportiva e Prosport per la gestione organizzativa, si avvale della collaborazione dell’Assessorato allo Sport e dell’Assessorato ai Parchi e Villa Reale del Comune di Monza, dell’Autodromo Nazionale di Monza, della Provincia Monza Brianza e del prezioso supporto del Credito Bergamasco. Mezza di Monza ringrazia i partner Asics, Powerade, Renault, Euro Hotel Residence, Podisti.net e Timing Data Service per il loro sostegno.

Il nostro grazie a tutti e buona corsa!

Massimo Magnani, Luigi Viganò, Ulrike Wachtler e Cesare Almansi

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •