Monza Power Run, ecco i primi dettagli del percorso

La Monza Power Run 2015 si svolge su di un percorso di 8 Km da ripetersi per uno o due giri, a scelta del concorrente, per un totale massimo di 16 Km.

Si corre su asfalto, sterrato, ghiaia, piani inclinati, acqua, in una cornice esclusiva e varia: dall’emozionante partenza nell’Autodromo Nazionale di Monza, al fascino della storica sopraelevata inclinata, utilizzata fino a fine anni 50, una delle più antiche al mondo ed ancora oggi la più inclinata; poi la natura del parco di Monza con i suoi sentieri ed il fiume da guadare, ed in fine non poteva mancare il percorso cittadino nel centro di Villasanta, dove gli atleti sono accolti da un folto e caloroso pubblico.

Lungo il percorso ci saranno 3 ristori, ogni circa 2,5 Km con acqua e sali minerali, più altre sorprese all’arrivo.

I concorrenti potranno scegliere se effettuare un giro da 8Km o due per un totale di 16Km.
Ciascun giro avrà 20 ostacoli, dei quali ben 15 diversi dallo scorso anno. E non finisce qui: dalla sera notte bianca e Disco Radio Party!

Ecco qualche dato utile:

  • altezza massima da scalare 10m
  • n.8 ostacoli con acqua
  • 100 metri cubi di fango
  • 200 metri cubi di schiuma
  • 200 rotoballe di paglia
  • 1.000 pneumatici
  • 4.000 gavettoni d’acqua
  • 70 metri di scivoli
  • 2 guadi del fiume
  • 20.000 le fotografie che saranno scattate ai concorrenti
  • 1.000 ed oltre i concorrenti già iscritti a fine Maggio
  • 6 ore di animazione e fitness non stop al villaggio gara

Che ne dite? Riuscite a resistere fino a Luglio?

INFO E ISCRIZIONI SU http://www.monzapowerrun.it

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 Comment