Nike Lunarglide+ 2 disponibili in Italia

Puntuali sono arrivate nello store Nike le nuovissime Lunarglide+ 2 in edizione (e prezzo, 120,00 euro) standard. Per ora sono due le colorazioni proposte: bianco/nero e grigio/verde. Ideali per le grandi distanze, e studiate per assicurarti un’ammortizzazione rivoluzionaria, le leggerissime Nike LunarGlide+ 2 sono dotate di esclusive tecnologie che garantiscono prestazioni elevate e rispondono a tutte le tue esigenze di runner. La tecnologia Flywire più estesa e un ulteriore strato di supporto assicurano massima stabilità e reattività durante la corsa, per una calzata perfetta. Il design sempre più innovativo è ideale in presenza di problemi di supinazione e di lieve iperpronazione. Il sistema Dynamic Support si adatta alle tue esigenze garantendoti il comfort e il sostegno necessari in ogni fase della corsa. L’esclusiva Tecnologia Lunarlon offre la massima protezione dagli impatti e un’ammortizzazione ultrareattiva. L’inserto in schiuma ad alta densità sul retro dell’intersuola assicura il sostegno necessario all’atleta con problemi di pronazione. Il design LunarGlide+ 2 specifico per l’uomo offre una calzata perfetta e prestazioni eccezionali. Ecco inoltre le principali caratteristiche: la Tecnologia Flywire nell’area mediale e tallonare ottimizza sostegno, comfort e leggerezza. Tomaia senza cuciture per affrontare le lunghe distanze in tutto comfort. Mesh traspirante per un comfort e una ventilazione eccezionali. Dettagli rifrangenti per una visibilità ottimale in condizioni di scarsa illuminazione. Inserto conformato nel tallone specifico per l’uomo per il massimo comfort, una calzata perfetta e un sostegno senza pari. Esclusivo design che assicura un’estrema naturalezza dei movimenti. Profondi intagli di flessione specifici per l’uomo, per una trazione eccezionale. Suola in gomma sotto il tallone per una durata straordinaria. Suola in gomma riciclata a struttura Waffle per un’aderenza e una resistenza ottimali su diverse superfici.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •