Nike LunarGlide+ 3

Ed eccole qua, l’anteprima che aspettavo da tempo è arrivata: Nike LunarGlide+ 3. Tantissime novità in questo nuovissimo modello, e non un semplice “restyling” come era avvenuto per le LunarGlide+ 2. Dalle prime immagini si possono già intravedere le principali caratteristiche di questo nuovo modello. La tomaia è stata realizzata con il procedimento “fuse” che permette di unire i diversi materiali senza l’utilizzo di cuciture, che potrebbero dare fastidio durante il movimento della corsa. Altra grandissima novità è il “midfoot strap”, una parte mobile della scarpa che permette una migliore regolazione dell’aderenza sul piede. Lo strap infatti non è attaccato alla tomaia, ma parte  da sotto il piede, garantendo una regolazione ottimale. Inoltre, grazie all’esperienza accumulata grazie alle Lunar Eclipse, ora anche le Lunarglide+ 3 fanno uso del “floating heel clip”, ovvero una sorta di talloniera che blocca in posizione ottimale la parte posteriore del piede, sistema molto apprezzato appunto dagli acquirenti delle Lunar Eclipse. E’ stata migliorata poi la sagoma della scarpa nella zona della caviglia, con un’imbottitura nella parte posteriore che aumenta il comfort e la calzabilità generale. Ma passiamo alla suola, anch’essa completamente ridisegnata e che fa uso del sistema “flex grove”, una particolare scanalatura longitudinale che assicura una maggiore flessibilità della scarpa e un appoggio ancora più morbido. Chiaramente ancora in uso la schiuma “lunarlon foam”, che, combinata con la “film carrier foam” migliorano la stabilità della scarpa, portando ammortizzazione e sostegno nelle zone “critiche”: la schiuma Lunarlon infatti è posizionata nella parte più esterna della suola, mentre la film carrier foam, più rigida, è posizionata all’interno, per sostenere i problemi di pronazione dei runners. Questa nelle foto è la prima colorazione presentata da Nike. Ancora niente invece su disponibilità e prezzi, anche se posso ipotizzare un lancio entro l’estate 2011, come successo per i modelli precedenti, ad un prezzo che si aggirerà intorno ai 120 euro. Rimanete sintonizzati per le prossime news, e buone corse a tutti!

 

[nggallery id=42]

Condividi su:
  • 52
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    52
    Shares
  • 52
  •  
  •  
  •  
  •