PODIUM: gare virtuali ovunque ti trovi!

Noi sportivi amiamo le sfide​. La competizione ci permette di superare le nostre barriere, mentali e fisiche, di raggiungere gli obiettivi prefissati e, a volte, di superarli.

Partecipare alle gare​ serve a mettere dei paletti nel nostro percorso, la dimostrazione ​tangibile dei nostri progressi​.

Non sarebbe fantastico partecipare ogni mese a una gara? O, perchè no, ogni settimana?

E’ il sogno di molti sportivi, che però non sempre riescono o possono ritagliarsi lo spazio per una gita fuori porta fino alla gara desiderata, incastrati nella frenesia della vita, tra lavoro, famiglia, lontananza.

Podium ci offre una soluzione: la possibilità di partecipare alle gare quando e dove si vuole. ​

Nel parco vicino casa, per strada, in collina o in palestra sul tapis roulant. Insomma, ovunque e in qualsiasi momento, di giorno o di notte, da soli o in compagnia.

Il funzionamento è molto semplice: basta iscriversi ​a una gara in elenco e correre​ (o camminare) i km indicati.

Poi collegando la propria app utilizzata per il tracking (o inserendo i dati manualmente), si entra nella classifica ​dei partecipanti.

A fine gara si riceve la medaglia​ virtuale, che sarà inserita automaticamente nella pagina dei premi​.

Sono inoltre visibili l’elenco delle gare a cui si ha partecipato e i km totali percorsi, il tutto condivisibile sui canali social​.

“L’obiettivo di Podium è quello di rendere le gare accessibili a tutti” dice Luca Vercellio, co-founder della startup torinese insieme a Cosimo Guglielmo“ma vuole anche essere un modo divertente di pianificare gli obiettivi e teneretraccia dei propri progressi”.

La piattaforma è in continuo sviluppo, e sono in programma a breve degli aggiornamenti significativi, come la possibilità di ricevere a casa le medaglie​ delle gare, oppure partecipare scegliendo altri sport (ciclismo, nuoto, nordic walking).

TUTTE LE INFO SU

http://www.podium.run
https://www.facebook.com/podium.run/
https://www.instagram.com/podium.run

 

Salva

Salva

Condividi su: