Presentata ufficialmente la sedicesima edizione della Veronamarathon

La Veronamarathon – dopo aver presentato la medaglia e le favolose magliette studiate per le tre distanzecompleta il suo percorso di avvicinamento alla gara, in programma domenica 20 novembre, con la conferenza stampa di presentazione dell’evento e degli sponsor che si è svolta questa mattina.

Una gara con tre distanze che danno opportunità a tutti di poter correre e divertirsi. Come negli anni passati previste infatti oltre che alla classica distanza di maratona da 42.195km certificata Iaaf, Aims e Fidal anche la terza edizione della Cangrande Half Marathon da 21,097 dove si attendono quasi 4mila al via ed infine la Last 10 Veronamarathon, non competitiva benefica e solidale, da quest’anno anche in forma competitiva.

Veronamarathon è organizzata con il coinvolgimento e la collaborazione del Comune di Verona, oggi rappresentato dall’Assessore allo Sport Alberto Bozza: “Veronamarathon è un appuntamento importante, momento sportivo d’eccellenza con forte partecipazione dei veronesi ma anche di turisti. Il turismo sportivo è sempre più preponderante in città con i tanti eventi e la Veronamarathon ne è la capostipite, ne abbiamo i dati e presto li presenteremo. Presenze, indotto economico, c’è tanto movimento. I miei complimenti a Veronamarathon per l’organizzazione che è sempre eccellente e coinvolgente per tutti i cittadini, anche quelli che magari non partecipano attivamente correndo. Il sistema Verona sta dando grandi risultati in tante discipline, siamo un laboratorio sportivo che in tante città d’Italia ci copiano, ci invidiano e vorrebbero emulare. L’invito è di partecipare il giorno 20 perché è una manifestazione davvero per tutti”.

Agsm è il Main Sponsor dell’evento, oggi presente con il Presidente Fabio Venturi: “Siamo vicini alla Veronamarathon da tanti anni e lo facciamo molto volentieri perché è una occasione per il benessere e la salute di tutti i cittadini. Abbiamo fatto un accordo a medio termine di collaborazione con Veronamarathon e ne siamo davvero entusiasti”.

Veronamarathon desidera ringraziare tutti i partner presenti all’evento, come Zuegg, Brooks, Gensan, Fimauto, Acque Veronesi, Amia. Presenti oggi anche i rappresentati di Confesercenti che si sta occupando anche dell’Expo che si terrà dal venerdì 18 a domenica 20 in piazza Bra ed il Cav, la Cooperativa Albergatori Veronesi che presto avranno i dati su quante prenotazioni nelle strutture ricettive ci saranno a Verona nel fine settimana di gara.

Parola infine a Matteo Bortolaso, Vicepresidente di Veronamarathon: “L’anno scorso abbiamo fatto un boom d’iscrizioni importante, eccezionale, che ci ha permesso di arrivare ad essere tra le prime cinque maratone italiane, un risultato che stiamo provando a mantenere anche quest’anno. Superare i numeri 2015 non sarà facile, le iscrizioni stanno andando benino, cresce bene il numero degli stranieri presenti. Un risultato che arriva grazie anche al lavoro e agli investimenti che da tempo facciamo sul mercato estero. Verona è bella e attrae sempre più gente da fuori Italia. Siamo contenti ed orgogliosi di avere tutti questi sponsor che al di là degli accordi economici ovviamente importati sono delle partnership importanti con tante iniziative, collaborazioni e sinergie che fanno sì che il nostro evento sia sempre più completo ed importante e di questo li ringraziamo”.

Cresce in tutti i sensi la Veronamarathon anche nel legame con la città e con i suoi abitanti, in particolare con i più piccoli, bambini e ragazzi con due iniziative: Corribrà e Istituto Stimmatini così come evidenziato da Stefano Stanzial, direttore generale di Veronamarathon.

INFO E ISCRIZIONI SU http://veronamarathon.it/

(foto Matteo Murru)

Condividi su: