Se cancelli Facebook raddoppi la durata della batteria del tuo smartphone

La storia arriva dal giornalista di Inc. John Koetsier che dopo aver visto la schermata del consumo di batteria delle app installate sul suo iphone ha deciso di cancellare l’app di Facebook dal suo dispositivo.

Il risultato? Da quel preciso istante John ha risparmiato circa il 50% della sua batteria. Come si può vedere infatti Facebook arriva a consumare fino al 47% delle risorse del telefono.

Una notizia che non stupisce più di tanto ma che fa riflettere. Infatti l’app di Facebook è una tra le più invadenti della privacy. Basta semplicemente aprirla.

Servizi di localizzazione, video live, sincronizzazione dei contatti sono solo alcune delle features che hanno portato l’applicazione a pesare fino a 388 megabyte rispetto ai 5, 10, o 30 megabyte di qualche anno fa.

Sta di fatto che dopo averla cancellata il telefono di John è riuscito nell’impresa di arrivare a fine giornata senza ricariche e con ancora il 20% di batteria. 

Continuando a guardare Facebook. Come? Grazie al browser del telefono, che a differenza dell’app consuma pochissime risorse e non è in grado di abilitare tutti i servizi.

Ma se ancora non  vi basta ecco qualche consiglio per alleggerire le vostre sessioni di Facbook:

  1. Disattivate la funzione autoplay sui video;
  2. Disattivate i servizi di localizzazione di Facebook;
  3. Disattivate il refresh in background;
  4. Disattivate le notifiche di Facebook (questa è la più difficile);
  5. Cercate di fare sessioni brevi;
  6. Uscite dall’app eliminandola dalle app recenti;
  7. Tenete sotto controllo la qualità della linea Wi-Fi, che in molti casi può consumare più velocemente la batteria, in particolare se si usano app come Facebook.

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •