Treviso in rosa vola verso le mille iscritte

Treviso è pronta a tingersi di rosa. Aspettando la tappa del Giro d’Italia del 23 maggio, il capoluogo della Marca lancia il conto alla rovescia in vista di Treviso in rosa, la prima edizione di una corsa podistica esclusivamente dedicata alle donne.

Appuntamento a domenica 17 maggio: e le iscrizioni hanno già superato quota 800. Gli organizzatori dell’evento – Trevisatletica e lo staff della Corritreviso – hanno ricevuto richieste di adesione da tutto il Veneto.

Sono nati gruppi spontanei nelle palestre, nei luoghi di lavoro. E il passaparola, corso prepotente sui social network, ha innescato la voglia di esserci. Un fiume rosa, insomma, si prepara ad invadere le strade del centro storico di Treviso.

L’edizione inaugurale di Treviso in rosa proporrà due percorsi: 5 e 9 chilometri.

La partenza avverrà alle 9.30 sulle antiche mura cittadine, nei pressi di Piazzale Burchiellati. Da lì, la corsa toccherà gli angoli più suggestivi della città: da Piazza Duomo a Piazza dei Signori, da Piazza del Grano alla Pescheria, a Ponte Dante alla zona delle riviere, per poi tornare sulle Mura.

Tra i partner di Treviso in rosa c’è la sezione trevigiana della Lilt, la Lega italiana per la lotta contro i tumori, che metterà a disposizione il personale volontario per dare informazioni sulla prevenzione e sui servizi forniti dall’associazione.

Treviso in rosa non ha carattere agonistico: possono parteciparvi tutte le donne, indipendentemente dall’età, senza obbligo di certificato medico e di tesseramento sportivo.

Ogni partecipante può interpretare Treviso in rosa nella massima libertà: correndo o camminando. Da sola o in gruppo. Spingendo il passeggino o utilizzando i bastoncini del Nordic Walking. Tenendo d’occhio il cronometro o semplicemente lasciandosi conquistare dal fascino del centro storico trevigiano.

Le iscrizioni proseguono. Per saperne di più, clicca qui

Logo_TvRosa

Condividi su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 Comment