Advertisement
Advertisement
Advertisement

Vuoi guadagnare 10 minuti in maratona? Prova questi pantaloncini

L’esperienza #Breaking2 insegna. Che vi sia piaciuto o meno questo tentativo ha dimostrato come grazie a piccoli dettagli sia possibile limare – e di tanto – il tempo finale di una gara.

Il record è sempre più vicino e i ricercatori di Harvard hanno deciso di metterci lo zampino.

Grazie alla loro ultima creazione – un paio di pantaloncini – gli scienziati hanno raggiunto l’incredibile traguardo di limare 10 minuti dal tempo totale di una maratona.

Grazie a questi pantaloni infatti la media di un runner alle prime armi passa da 5’45″/km  fino a un fantascientifico (si fa per dire) 5’30″/km. Senza nessun allenamento particolare.

Significa scendere da 4 ore e 3 minuti fino a 3 ore e 53′, abbattendo così il fatidico muro delle quattro ore.

Questi shorts fanno parte di un progetto più ampio che comprende un esoscheletro completo, che vedrà il completamento solo tra qualche tempo.

Il meccanismo agisce sui muscoli delle anche e delle gambe, aggiungendo tensione e riducendo il dispendio energetico del 5,4%

Inizialmente lo stimolo era maggiore tanto maggiore era l’estensione della gamba, ma dopo diversi studi i ricercatori hanno posticipato lo stimolo aumentando l’efficacia (raddoppiandola) dei pantaloncini.

Nello studio si afferma che “I risultati hanno dimostrato che le nostre conoscenze sulla biologia non sempre rappresentano le soluzioni ottimali per il nostro organismo”.

E inoltre che “Il nostro obiettivo è sviluppare un sistema leggero e portatile, dove i benefici di portarlo siano maggiori del costo energetico di indossarlo, aiutando gli atleti che ne hanno bisogno, in particolare aiutarli in caso di recupero dopo un infortunio.”

TUTTI PRONTI A SCENDERE SOTTO IL MURO DELLE 4 ORE?

Condividi su:
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 16
  •  
  •  
  •  
  •